Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 25 Giugno 2014

Bookmark and Share

"Pipes Up!", una giovane band per un frizzante giovedì al Triskell 2014

Triskell 2014 - stage di danze (foto di Stefano Flego)

Trieste (TS) - Il romantico rituale del matrimonio celtico sarà l'evento del giovedì pomeriggio del Triskell, il XIV Festival Internazionale di musica e cultura celtica di Trieste, fino al 29 giugno al Boschetto del Ferdinandeo di Trieste. Un appuntamento che ogni anno raccoglie numerosi consensi, per il suo forte legame con la natura e per la bellezza della cornice del boschetto. Una curiosità, il “rito della sacra unione” prevede un primo periodo di convivenza al termine del quale (idealmente un anno e un giorno dopo) si confermerà l'unione con un nuovo “matrimonio”.

Tra matrimoni e conferme c'è chi quest'anno arriverà a cavallo, chi ricrea perfettamente costumi e atmosfere della tradizione celtica, chi coinvolge amici e conoscenti in allegri festeggiamenti. Belli da vivere e da vedere i matrimoni verranno celebrati dalle 16.00 in poi da Atanvarniee del Clan “Z” MacAjvar. Le coppie che vogliono unirsi col rito celtico possono richiederlo all'Info-point durante il festival.

Spazi alla manualità con gli affollatissimi laboratori di Wolf MacAjvar, oggi alle 15.30 creazione di una “Coroncina di foglie intrecciate” tutta in cuoio. Alle 17.30 manipolazione dell'argilla per adulti, per la creazione di un “Porta candele-brucia incensi”.
Alle 16.00 la dimostrazione e le prove libere di tiro con l'arco a cura dell'Ass.Dil.Sport. Dragon Rouge con The Bulldogs Compagnia Arceri Trieste dove tutti potranno mettere alla prova la propria abilità con arco e frecce.

Ben tre le conferenze sulla spiritualità e la storia di antichi popoli, alle 17.30 “Sciamanesimo nella vota quotidiana della nostra epoca” con Gwyllt e Luchtaine del Clan “Z” MacAjvar, alle 18.30 “Alla scoperta dell'antico popolo degli Illiri” a cura di Aes Torkoi e infine alle 19.00 con la sacerdotessa Caterina Basile “Introduzione alla spiritualità degli Ogham”.

Al via gli spettacoli dalle 20.30 con con la focogiocoleria di Vassago, cornamusa e violino accompagnate da chitarra, basso, tastiere e percussioni dalle 21.15 con i Pipes Up! Il gruppo di Bergamo è di recentissima formazione, ma i musicisti provengono da esperienze musicali diverse con artisti di caratura internazionale. Propongono un repertorio che unisce le atmosfere tipiche della tradizione scozzese, irlandese e bretone con brani marcatamente più moderni di gruppi come Abba, Queen, Deep Purple, Pink Floyd, miscelati con arrangiamenti originali e spesso prorompenti.
A seguire “Unione” con i Berkan, nati dalle ceneri dei TeAcFuAr, portano in scena un breve racconto celtico sull'alba della creazione, sul dio e sulla dea, in chiave di Teatro Fisico, che predilige il linguaggio del corpo.
Lo spettacolo “Spirali” di Vassago, dedicato al ciclo dei quattro elementi, con sfere e giochi di fuoco, chiude la serata del Triskell.
Inoltre tende storiche, accampamenti, battaglie, dimostrazioni, divinazioni e rievocazioni di antichi rituali. Animazioni varie e giochi saranno proposti dai Clan presenti per tutta la durata del festival. Il tutto accompagnato dalla leggendaria cucina celtica e dalla favolosa birra irlandese.

Ritorna anche l'acclamatissima “Lotteria Celtica”, anche quest'anno l’associazione Uther Pendragon ha messo in palio ben 10 premi. Dopo un viaggio in Irlanda di 7 giorni per due persone, anche un week-end a Dublino sempre per due, bottiglie di idromele, il cd autografato dei Fabula e vari gadget. Perché non tentare la fortuna con soli 2 euro a sostegno della manifestazione vincendo un meraviglioso viaggio? Con la Lotteria Celtica si può! Il regolamento completo è visibile sul sito www.utherpendragon.it. Con i biglietti della lotteria il Triskell si autofinanzia, chi ama questa manifestazione ha l'opportunità di sostenerla con soli 2 euro, e con la possibilità di vincere meravigliosi premi.


Il Triskell non dimentica chi in questo momento è meno fortunato, ed esprime massima solidarietà alla vicini Serbia, e ai tanti musicisti e artisti serbi che si sono esibiti al Triskell in queste quattordici edizioni, con una raccolta fondi da destinare alla locale Comunità Serbo-Ortodossa che fa da collettore e da tramite per il recapito di aiuti alla popolazione. Nell'area del festival infatti saranno a disposizione dei punti raccolta dove tutti possono dimostrare la loro solidarietà.

Per approfondimenti e per il programma dettagliato il sito della manifestazione e www.utherpendragon.it, e la pagina ufficiale su FB Triskell Celtic Festival.

Il XIV Festival Internazionale di Musica e Cultura Celtica di Trieste Triskell è realizzato con la collaborazione della A.S.D. Dragon Rouge, e in coorganizzazione con il Comune di Trieste e con il patrocinio dei Consolati Onorari di Francia e della Repubblica di Slovenia.

Il Triskell Festival inoltre, diventa parte integrante di un nuovo progetto, il “Celtic Events F.V.G.”, realizzato in collaborazione cojn altri 13 partners, e che vedrà al suo interno il I° Halloween Fest che rimarcherà del sue origini celtiche (ai primordi si chiava Samhain, era la data più importante per gli antichi Celti ed lo festaggiavano come il nostro Capodanno infatti è conosciuto anche come “Capodanno Celtico” e solo poi americanizzato in Halloween), che si svolgerà ad Osoppo al Parco del Rivellino dal 30 ottobre al 2 novembre c.a., è si e già aggiunto il patrocinio e coorganizzazione del comune di Osoppo (UD) e del Consolato Onorario del Regno dei Paesi Bassi.


INFO/FONTE:
Ufficio Stampa Triskell 2014
Associazione Culturale Uther Pendragon
www.utherpendragon.it
tel. 040 3721479

Leggi le Ultime Notizie >>>