Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 14 Giugno 2014

Bookmark and Share

Prosegue a Trieste l'International Music Festival of the Adriatric

International Music Festival of the Adriatric

Duino Aurisina (TS) - Prosegue a Trieste l'International Music Festival of the Adriatric (IMFA) 2014 promosso da AMI-TS (Associazione Mozart Italia-sede di Trieste), Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico ONLUS e Luther College (IOWA-USA) in programma fino al 21 giugno.

L'International Music Festival of the Adriatic, giunto alla II edizione, è un'iniziativa rivolta a giovani musicisti interessati ad approfondire lo studio e la conoscenza della musica cameristica (vocale e strumentale) e della composizione.

Nata da un interesse condiviso dal Luther College, dal Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico ONLUS e dall'Associazione Mozart Italia-sede di Trieste, il Festival si propone attraverso lezioni individuali e collettive la maturazione e l'incontro dei giovani musicisti con lo scopo di esibirsi in una serie di concerti che avranno luogo in diversi centri della nostra regione.

Ideatori dell'iniziativa, che si terrà anche quest'anno presso il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico ONLUS a Duino, sono i musicisti americani Spencer Martin, viola e Andrew Whithfield, baritono, insegnanti al Luther College ( IOWA-US) che assieme a Stefano Sacher, compositore e insegnante di musica presso il Collegio di Duino, hanno realizzato l'impegnativo progetto.

La novità di quest'anno è la presenza "in residence" dell'Harrington String Quartet, che oltre ad insegnare, si è esibito sabato 6 giugno al Palazzo del Governo di Piazza Unità e il giorno dopo, alle ore 11.30 nella Sala dei Cavalieri del Castello di Duino.

Insegnanti e allievi si esibiranno in concerti pubblici ancora a Trieste, Duino (Castello e Auditorium del Collegio), Udine e Monfalcone con programmi diversificati e originali.

Da segnalare a mo' di esempio il programma proposto dall'Harrington Quartet che prevede il Quartetto di H. Wolf, quello di G. Verdi, e quindi, in formazione raddoppiata, l'Ottetto di F. Mendelssohn.

Questo il programma dettagliato delle prossime esibizioni:

Sabato 14 giugno alle ore 12.00, presso la Sala dei Cavalieri del Castello di Duino, studenti e insegnanti di strumento ad arco dei corsi eseguiranno il Concerto Brandeburghese n.3 di J.S.Bach, seguito dalla Sonata in la min. D 784 di F.Schubert e dalla Sonata n.4 di A. Skrjabin, eseguita dal giovane pianista triestino Luca Sacher, alumnus del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, attualmente studente al Conservatorio di Boston sotto la guida del M° M.Lewin.

Sabato 14 giugno alle ore 17.30, presso la Chiesa del Liceo Internazionale Uccellis di Udine, due ensemble di studenti eseguiranno un Trio di F.J.Haydn e il Quartetto op.87 di A. Dvorak.
Gli allievi compositori, sotto la guida dei maestri Brooke Joyce e Stefano Sacher, presenteranno in prima esecuzione le musiche scritte nei giorni del Festival.

Giovedì 19 giugno alle pore 17.30 presso il Circolo delle Assicurazioni Generali l'IMFA String Trio ( Janet Orenstein/violino, Spencer Martin/viola e Brooks Whitehouse/cello) eseguirà il Trio op.9 n.3 di L.van Beethoven e con l'aggiunta di Grace Kawamura, violino II, il Quintetto in fa min.op.34 di J.Brahms.
All'esecuzione del quintetto di Brahms parteciperà un altro pianista triestino, vale a dire Luca Delle Donne, già pianista collaboratore l'anno scorso e quest'anno insegnante di musica da camera all' interno del Festival medesimo.

Venerdì 20 giugno alle 19.00, nuovamente all'Auditorium del Collegio all'interno di un Convegno europeo di Francesisti, saranno eseguite da studenti e docenti musiche di autori quali Ravel, Fauré, Chopin e Vieuxtemps.

Sabato 21 giugno, Giornata Internazionale della Musica, nuovamente studenti e allievi di IMFA saranno protagonisti di un doppio concerto , alle 12.00 al castello di Duino e alle 20.30 presso la Galleria Comunale di Arte Contemporanea di Monfalcone.

Tutti gli appuntamenti saranno resi noti consultando i siti www.mozart-ts.org e www.luther.edu/imfa.

Leggi le Ultime Notizie >>>