Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
LEONARDO "A TAVOLA CON" IL PICCOLO TEATRO DI SACILE, TRA FRANCIA, SLOVENIA E ITALIA
Palazzo Ragazzoni
Sacile
Dal 21/06/19
al 22/06/19
Leonardo, ultima cena

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Notizie > Manifestazioni > 21 Marzo 2014

Bookmark and Share

Friuli Venezia Giulia: tutto è pronto per la 22ª edizione della Giornata FAI di Primavera

Giornata FAI di Primavera 2014

Trieste (TS) - Tutto è pronto per la 22ª edizione della Giornata FAI di Primavera, evento a sostegno dell’arte, della cultura e della natura dedicato a tutti coloro cui stanno a cuore le bellezze del nostro Paese, che si svolgerà in Friuli Venezia Giulia, come nel resto d’Italia, domani sabato 22 e domenica 23 marzo.

In Friuli Venezia Giulia l’evento:
- coinvolge le 4 Delegazioni FAI delle 4 province (Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine) e i 2 Gruppi FAI di Cividale e Palmanova
- gode dell'aiuto circa 120 volontari
- ha il supporto di circa 600 Apprendisti Ciceroni®
- conta 23 beni aperti al pubblico, tra Cividale, Palmanova, Pordenone, Udine, Savogna d’Isonzo e Trieste
- vanta 4 i percorsi tematici
- in parallelo ha 1 itinerario naturalistico con il CAI e 2 biciclettate in collaborazione con la FIAIB - Federazione Italiana Amici della Bicicletta


Un appuntamento speciale, che coinvolge il cuore e la mente e che una volta all'anno è capace di far sentire ogni partecipante parte di una collettività che si riconosce nella cultura del nostro Paese. Un evento fatto dall'incontro tra tante storie diverse che raccontano un’unica grande storia, la nostra, attraverso capolavori dell’arte, ambienti meravigliosi e luoghi apparentemente familiari eppure sorprendenti. Una grande mobilitazione popolare che è diventata nel tempo irrinunciabile per centinaia di migliaia di italiani e che ha coinvolto finora 6.800.000 persone, con l'apertura di luoghi spesso inaccessibili e per l’occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico, con visite guidate che svelano quanto di prezioso ci circonda.

La Giornata FAI di Primavera è l’unica manifestazione che ha la capacità di coinvolgere un numero così grande di persone interessate al patrimonio artistico e naturalistico italiano ed esalta la nostra identità” afferma Tiziana Sandrinelli, Presidente Regionale del FAI per il Friuli Venezia Giulia. "Ogni anno quest'iniziativa ci fa scoprire “tifosi” del nostro Paese, ci spinge a una partecipazione attiva e ci mette direttamente in contatto con tante bellezze nascoste. Il FAI valorizza un patrimonio unico al mondo. E ci spinge ad agire per far sì che questo patrimonio venga tutelato e non corra il rischio di andare perso per sempre".


In Friuli Venezia Giulia, verranno aperti i seguenti beni:
IN PROVINCIA DI GORIZIA:
a Savogna d'Isonzo: Il Castello di Rubbia e le sue Trincee
(bene privato, aperto al pubblico in forma straordinaria)
Visite al Castello: Sabato 22 e Domenica 23, ore 9.00 - 17.00, durata visita un'ora
Visita del Castello più Trincee, durata circa 3 ore e 30 min., Sabato 22 e Domenica 23, ore 9.00 - 14.00 (visite ogni 20 min., ultima visita ore 14.00)

IN PROVINCIA DI PORDENONE:
a Casarsa Della Delizia: Itinerario Pasoliniano - Un Paese di Temporali e di Primule
Casa Colussi “Centro Studi Pasoliniani”, Santa Croce, Chiesa di Sant’Antonio, Duomo di San Giovanni di Casarsa
Sabato 22 e Domenica 23, ore 10.30 – 12.30 / 14.30 – 17.30

IN PROVINCIA DI TRIESTE:
a Trieste: il Museo Commerciale, il Palazzo della Borsa Vecchia e la Sottostazione Elettrica di Riconversione del Porto Vecchio
Museo Commerciale, il Palazzo della Borsa Vecchia: sabato 22 e domenica 23 ore 10-13 e 15-18
Sottostazione Elettrica: sabato 22 ore 13-18 e domenica 23 ore 10-17

IN PROVINCIA DI UDINE:
- a Udine: Percorso tra i Palazzi e Restauri a Udine
Palazzo Contarini: “Il Palazzo d’Oro” (ora sede della Fondazione CRUP); Palazzo Mantica: il grande Castelliere (ora sede della Società Filologica Friulana); Casa Andriotti: la casa (ora sede della Biblioteca civica “Joppi”); Palazzo Garzolini: il recupero di un edificio storico (ora sede dell’Università degli Studi di Udine); Palazzo Antonini à sede della Banca d’Italia e il Parco Monumentale
Sabato 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00 e Domenica 23, ore 10.00 – 18.00

- a Cividale: Percorso tra Palazzi e Monasteri Restaurati a Cividale
Palazzo Gàbrici-Craigher, Palazzo Levrini-Stringher, Complesso Monastico di San Giorgio in Vado.
Sabato 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00 e Domenica 23, ore 10.00 – 18.00

- a Palmanova: Percorso alla scoperta del Periodo Napoleonico a Palmanova
Caserma Filzi, Caserma Montesanto e Polveriera Foscarini
Sabato 22 e domenica 23, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Inoltre:
- a Faedis: Passeggiata storico-naturalistica tra le “Chiesette votive e Castelli di Faedis”
a cura del Comitato Scientifico del CAI
Sabato 22 e Domenica 23, ore 9.00

- Biclettatte in collaborazione con la FIAB Federazione Italiana Amici della Bicicletta
Sabato 22 percorso Udine – Palmanova;
Domenica 23, percorso Udine – Cividale;
Prenotazione e partenza presso il Punto FAI Sabato 22 e Domenica 23, ore 9.00.

Leggi le Ultime Notizie >>>