Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Lucio Fontana e i mondi oltre la tela
Galleria Comunale d’Arte Contemporanea
Monfalcone
Dal 08/12/19
al 02/03/20
Lucio Fontana, Concetto spaziale, teatrino, 1965-66
"Che bellezza! Che finura! Miela Reina + Luigi Spazzapan. Relazioni d’arte"
Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan
Gradisca d'Isonzo
Dal 04/10/19
al 02/02/20
Mostra - Galleria Regionale d’Arte Contemporanea Luigi Spazzapan

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Cultura > Musica > 11 Marzo 2014

Bookmark and Share

Grande jazz e swing il 18 marzo al Teatro Miela con i Groove Machine

Groove Machine

Trieste (TS) - Martedì 18 marzo alle ore 21.00, al Teatro Miela, concerto jazz del gruppo Groove Machine formato da Gaspare Pasini (alto e soprano sax), Dado Moroni (piano), Dave Zinno (doublebass) e Adam Nussbaum (drums).

La “macchina del groove” è un’idea nata da un intreccio di amicizie tra quattro musicisti dai curriculum davvero importanti e rappresenta un autentico sentire il jazz come costante ed imprescindibile pulsione ritmica.
Lo swing, nell’immenso panorama di straordinari strumentisti che costellano gli scenari della musica afroamericana, viene spesso trascurato, se non addirittura dimenticato, per privilegiare ricerche armoniche così esasperate da risultare fuorvianti rispetto al naturale fluire delle idee improvvisative.

Con GROOVE MACHINE i giganti dello swing sapranno incantare il pubblico oltre che stimolare magistralmente - come meglio non è possibile immaginare - le sortite di un istrionico sassofonista dal suono decisamente personale e che si esprime “di pancia” come pochi.

Il repertorio è costituito da composizioni originali ma non mancano alcuni tra gli standard meno battuti del repertorio contemporaneo, tutti comunque al servizio di un interplay ritmico ricco di fresca energia.


Organizzazione: Bonawentura.
Ingresso € 15,00, ridotto studenti universitari (muniti di tessera) e per adulti over 65 € 11,00. Prevendita c/o biglietteria tutti i giorni (esclusi sabato e domenica) dalle 17.00 alle 19.00; www.vivaticket.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Teatro Miela

Leggi le Ultime Notizie >>>