Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 14 Marzo 2014

Bookmark and Share

Chamber Music: “Il 18 alle 18” ospita la violinista svizzera Rachel Kolly d'Alba

Rachel Kolly d'Alba

Trieste (TS) - Rachel Kolly d'Alba non è solo la violinista svizzera di maggior successo: è ormai considerata come uno dei musicisti più brillanti e talentuosi della scena internazionale. La ricchezza e varietà del suo vibrato sono paragonati ai grandi violinisti del passato, così come la sua forte personalità, l’eleganza e la poetica del fraseggio nonché il virtuosismo mai fine a se stesso. Ha conquistato pubblico e colleghi nelle sue esibizioni solistiche, come nei concerti al fianco della BBC Philarmonic che le sono valsi recensioni prestigiose: «Rachel Kolly D'Alba è una delle poche così dotate che non scade mai nella retorica interpretativa o nei cliché, ma vive attraverso la musica come se questa avesse preso il sopravvento», ha scritto di lei il critico Julian Haylock. Non a caso, dunque, un colosso della discografia mondiale come la Warner Classics ha voluto reclutarla in esclusivo e le ha già prodotto tre album accolti con notevole successo: l’ultimo, “American Serenade”, con musiche di Gershwin, Bernstein e Waxman inciso con l’Orchestre National des Pays de la Loire e diretto da John Axelrod, è un disco 5 stelle per testate come Diapason BBC Music Magazine.

Per la prima volta a Trieste, Rachel Kolly d'Alba sarà protagonista martedì 18 marzo della raffinata vetrina musicale “Il 18 alle 18”, nell’ambito della stagione “Allegro con fuoco!” dell’Associazione Chamber Music di Trieste, diretta da Fedra Florit.

Il concerto è realizzato in collaborazione con Zoogami e offrirà pagine musicali di Johann Sebastian Bach (Adagio dalla Sonata n.1 BWV 1001 in sol minore), Niccolò Paganini (Capriccio n.23 in mi bemolle maggiore, Capriccio n.19 in mi bemolle maggiore e Capriccio n.20 in re maggiore ), Eugène Ysaÿe (Sonata n.2 op.27 in la minore dedicata a Jacques Thibaud, Sonata n.5 op.27 in sol maggiore dedicata a Mathieu Crickboom e Sonata n.3 op.27 in re minore dedicata a George Enescu). Accesso in Sala con posti prenotabili presso Tickepoint Trieste, Corso Italia 6/c – tel. 040 3498276.


Rachel Kolly d'Alba, che suona uno splendido Stradivari del 1732, farà tappa a Trieste alle soglie del nuovo Fin de siècle tour che in primavera la porterà ad esibirsi nei teatri europei. Ai suoi esordi l’artista, dopo aver debuttato come solista a soli 12 anni, ha vinto i principali concorsi svizzeri e nel 2005 il Primo Premio nella quinta edizione dell’International Competition "Julio Cardona", nonché il Premio per la migliore interpretazione di un lavoro contemporaneo. Rachel Kolly d'Alba si appresta nei prossimi mesi a suonare anche con la Rotterdam Philharmonic, la Sinfonieorchester di Francoforte, WDR Orchestra di Colonia, Bournemouth Symphony e l’Orchestra Haydn di Bolzano con cui sarà in tournée, dopo aver già collaborato con la BBC Philharmonic, Orchestra Sinfonica della RAI, Orquesta Sinfonica de Sevilla, NHK di Tokyo, Orchestra Sinfonica di Milano G.Verdi, Lausanne Chamber, Berne Symphony, Orchestra della Radio Svizzera Italiana, Fribourg Chamber e l’Orchestra della Toscana. Ha suonato in recital con il pianista Christian Chamorel ai festival di Gstaad, Schleswig Holstein, Menton, Buenos Aires e Festival delle Fiandre. Per la prestigiosa etichetta Warner Classics ha inciso dapprima un album dedicato alle Sonate di Ysaÿe, "Passion Ysaÿe". Il secondo disco con orchestra, "French Impressions", era dedicato a musiche di Saint-Saëns, Chausson, Ravel e Ysaÿe dirette da Jean-Jacques Kantorow e John Axelrod: ha vinto il “Supersonic Award” 2011 della rivista Pizzicato, ed è stato premiato come “Best Recording of the Year in the Concerto category” agli International Classical Music Award 2012 (ICMA). Recentemente Rachel Kolly d'Alba è stata nominata Ambasciatrice per “Handicap International” ed ha effettuato la sua prima missione in Cambogia. Suona uno splendido Stradivari del 1732.


INFO: Associazione Chamber Music, tel. 040.3480598, www.acmtrioditrieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>