Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 14 Febbraio 2014

Bookmark and Share

Meeting europeo dei Conservatori: omaggio a Lelio Luttazzi al Ridotto del Verdi

The Big Tartini Band

Trieste (TS) - Una dedica tutta speciale chiuderà la due giorni del meeting annuale dell'Aec, l’Associazione Europea di Conservatori e Accademie musical, rivolto alla didattica musicale europea del pop-jazz e organizzata dal Conservatorio Tartini, in collaborazione con la SISSA di Trieste. Nella sala Victor de Sabata del Teatro Verdi di Trieste, dalle 20 di sabato 15 febbraio, il concerto-evento aperto alla città sarà dedicato al grande maestro dello swing Lelio Luttazzi.

Il Tartini evening concert for AEC si aprirà con l’esibizione del Black Blow Duet, ovvero Marco Parlante alla batteria e Alberto Caruso Live electronics. Black Blow Duetto coniuga un solo di batteria con la manipolazione elettroacustica in tempo reale: il suono si dipana in un sound elettronico contaminato dalla tradizione jazz e rock, nonché dalle tendenze musicali contemporanee più insolite.

Di seguito spazio all’Orchestra Laboratorio 2.0 con Jazz Ensemble &Live electronics, una formazione ideata e diretta dagli insegnanti Giovanni Maier e Nicola Buso per approfondire le possibili interazioni creative tra un ensemble jazz di medio organico e un gruppo di performers di live electronics. I brani saranno collegati da libere improvvisazioni, in forma di suite, e il repertorio sarà interamente dedicato al grande Maestro del Jazz Thelonious Monk; gli arrangiamenti sono stati realizzati dagli studenti.

Si prosegue con Oblique writing: new languages between afro-american music and contemporary composition, a cura del Jazz Ensemble. L’esibizione, dedicata a Duke Ellington, nasce in seguito alla masterclass tenuta dal noto musicista italiano Riccardo Zegna presso il Conservatorio Tartini e fonde elementi compositivi classici con elementi provenienti dalla musica afroamericana grazie al coinvolgimento di strumentisti classici e jazzisti.

A chiudere la serata concertistica sarà The Big Tartini Band, la formazione formata dal sassofonista Klaus Gesing e diretta da Matteo Alfonso, insegnante d’improvvisazione e sassofono al Tartini. Il programma della Big Tartini Band copre tanti stili diversi, da Duke Ellington e Count Basie fino a composizioni di compositori moderni del genere come Maria Schneider e Chick Corea. Speciale importanza viene dato alla presentazione di composizioni scritti dagli studenti del corso Jazz del Conservatorio Tartini, che utilizzano la Big Band per studiare le tecniche di scrittura, orchestrazione ed arrangiamento.

Info: www.conservatorio.trieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>