Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 04 Febbraio 2014

Bookmark and Share

Presentato in Municipio il Carnevale Europeo 2014

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste e Muggia (TS) - Il Carnevale di Trieste diventa Europeo. Il capoluogo giuliano dal 13 al 16 febbraio ospiterà il Carnevale Europeo 2014 (Euro Carneval). Attesi in città oltre 800 stranieri, in gran parte musicisti di 28 Guggen Band provenienti da Germania, Austria, Svizzera, Lichtenstein, Slovenia, Croazia e Italia. Coinvolta anche Muggia con una trasferta via mare in vaporetto. La grande Sfilata per le vie del centro si terrà sabato 15 febbraio dalle 14.30. Pedane e strutture per ospitare i concerti delle bande saranno collocate in vari rioni cittadini. In programma pure uno speciale annullo filatelico che verrà apposto venerdì 14 e sabato 15 febbraio presso l'Infopoint allestito in piazza dell'Unità.

Il programma dell'evento è stato illustrato oggi dal Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini e dal Presidente del Comitato di Coordinamento del Carnevale di Trieste, Roberto de Gioia, nel corso di una conferenza stampa in Municipio, cui sono intervenuti il presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, l’assessore al Commercio, Turismo e Grandi eventi del Comune di Muggia, Stefano Decolle, Mario Vascotto, presidente dell’Associazione Compagnie del Carnevale Muggesano, il consigliere comunale Annamaria Mozzi e Sergio Marsi, presidente del Club Cinematografico Triestino

“E’ un piacere presentare questa bellissima opportunità offerta a Trieste dal Carnevale europeo 2014 e l’Amministrazione comunale collabora con la massima disponibilità per evidenti ragioni legate al turismo – ha detto il Sindaco Cosolini - e all’importante ‘passaparola’ che le numerose persone e gruppi che affluirano in città e nella provincia potranno garantire per un efficace ritorno d’immagine. Ma per i cittadini sarà anche un’occasione da non perdere per vivere giornate di divertimento e allegria spensierata seguendo l’intenso programma di iniziative. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato attivamente per la riuscita di questo importante evento, davvero unico per il nostro territorio, dalla Regione FVG, alla Provincia, al Comitato di coordinamento del carnevale, ai volontari, ai Gruppi, a Trieste Trasporti e infine, la Guggen Band per allietarci in musica”.

“Trieste - spiega de Gioia - già prepara il suo Carnevale, che si svolgerà dal 27 febbraio al 4 marzo, ma intanto deve pensare a ospitare il Carnevale Europeo che si terrà in città dal 13 al 16 febbraio. Il Comitato di Coordinamento del Carnevale Triestino si trova così a dover organizzare nell'arco di una quindicina di giorni ben due Carnevali. Sarà una gran fatica - riferisce de Gioia - ma anche una bella soddisfazione, perché questo evento certifica l'idoneità dell'area triestina ad ospitare eventi di portata internazionale. Abbiamo inseguito per anni questa possibilità, partecipando noi stessi a questo evento che si svolge ogni anno in una diversa città europea, e alla fine ce l'abbiamo fatta: siamo riusciti a convincere l'organizzazione della bontà della nostra proposta. Trieste – rimarca de Gioia – è stata scelta per la sua bellezza, la sua storia, la nota ospitalità, la riconosciuta capacità di organizzare eventi e soprattutto per la grande cultura carnevalesca che storicamente alberga da queste parti. Tre Carnevali importanti, di cui due storici, nel piccolo fazzoletto di terra che è la nostra provincia sono elementi che non lasciano dubbi sulle capacità organizzative e sull'attaccamento dei triestini alle occasioni di divertimento e alle iniziative culturalmente forti come quelle del Carnevale che riuniscono arte, musica, ballo, mimica. La cultura che vivremo con l'Euro Carnevale è diversa e particolare rispetto alla tradizione del Carnevale italiano: i gruppi che scenderanno a Trieste provengono da Germania, Austria e Svizzera e sono prevalentemente bande musicali mascherate,le famose "Guggen Band", artefici di una musica particolare, piuttosto nota nel Nord Europa, ma ancora poco sviluppata in Italia, viva e rumorosa che da quelle parti accompagna le feste del Carnevale. I figuranti saranno circa ottocento e nei tre giorni di permanenza in città avremo modo di ascoltarli nelle piazze secondo un programma articolato. Sarà un'occasione anche per promuovere la nostra città: nel programma ci sarà infatti spazio per visite ai musei e ai luoghi più significativi del nostro territorio. Per dare una valenza provinciale all'evento e per valorizzare giustamente anche le altre realtà coinvolte, è prevista (venerdì 14 febbraio) una simpatica trasferta via mare a Muggia. E tutti i gruppi saranno accompagnati da 21 studenti dell’Istituto per il turismo “Leonardo Da Vinci” (1 studente per ogni gruppo)”. Domenica 16 febbraio, in piazza della Borsa – ha annunciato ancora de Gioia - il Sindaco Cosolini consegnerà le chiavi della Città al Re e alla Regina del Carnevale di Trieste dando così il via ufficiale ai festeggiamenti”.

“Siamo da tempo sostenitori del Carnevale – ha evidenziato il presidente Poropat – quest’anno abbiamo puntato molto sull’aspetto trasportistico: saranno a disposizione 350 biglietti gratuiti per la tratta da Trieste a Muggia. Per volontà della Provincia di dare un supporto concreto a tradizioni radicate nel territorio”. Anna Mozzi ha quindi ringraziato tutti i volontari che operano in tutti i rioni ormai da tanti anni con grande impegno e gratuitamente in funzione del Comitato per garantire la realizzazione stessa del Carnevale. L’assessore Decolle ha sottolineato l’impegno di Muggia nell’ospitare il Carnevale europeo: “Un agrande opportunità per il territorio. Sono grandi manifestazioni che muovono dall’interno le comunità, al di là degli antagonismi, in allegria”. Il presidente del Club Cinematografico Triestino Sergio Marsi ha quindi parlato dei due concorsi messi in palio in questa speciale occasione.

Tutto è pronto quindi per accogliere la colorata invasione di bande e maschere da tutto il Centro e Nord Europa che per tre giorni, dal 13 al 16 febbraio, animeranno Trieste e la sua provincia, da Opicina a Muggia, in occasione del Carnevale Europeo 2014 (Euro Carneval), prestigiosa iniziativa che richiama ogni anno migliaia di persone e vede la partecipazione di bande mascherate da tutto il Vecchio Continente. Sono attese, tra figuranti in costume e maschere, oltre 800 persone, in gran parte musicisti delle 28 Guggen Band provenienti da Germania, Austria, Svizzera, Lichtenstein, Slovenia, Croazia e Italia. Per l'occasione sarà coinvolta anche Muggia con una trasferta via mare in vaporetto.

La prestigiosa manifestazione, che si svolge ogni anno in una diversa città europea, nel 2014 è stata assegnata infatti a Trieste. Prima del capoluogo giuliano, in Italia solo Venezia e Verona avevano ospitato l'eccezionale evento. che è stato presentato oggi (martedì 4 febbraio), nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Salotto Azzurro del Comune di Trieste alla presenza del Sindaco di Trieste Roberto Cosolini, del Presidente del Comitato di Coordinamento del Carnevale di Trieste, Roberto de Gioia, delle Autorità cittadine e regionali e dei Carnevali della provincia.
La cultura che la città vivrà per tre giorni grazie all'Euro Carnevale è diversa e particolare rispetto alla tradizione del Carnevale italiano: i gruppi che scenderanno a Trieste sono prevalentemente bande musicali mascherate, le famose “Guggen Band”, colorate formazioni artefici di una proposta musicale viva e coinvolgente che da quelle parti accompagna le feste del Carnevale, piuttosto nota nel Nord Europa, ma ancora poco diffusa in Italia: la Guggen Musik.

L'arrivo dei gruppi è previsto per la serata di giovedì 13 febbraio. A ogni pullman verrà assegnata una guida. In serata, le Guggen Band avranno facoltà di suonare sui palchi messi a disposizione in centro città e nella struttura coperta di piazza della Borsa. Venerdì mattina i gruppi avranno modo di conoscere e apprezzare le attrattive della città, visitando i musei e i più importanti monumenti cittadini. Seguirà alle 11.30 alla Stazione Marittima l'imbarco sui vaporetti diretti a Muggia (o in caso di maltempo, a bordo di bus messi a disposizione dalla Trieste Trasporti), dove, dopo la degustazione di una maxi frittata (alle ore 13.30) i gruppi saranno accolti (alle ore 14.00) dalle autorità locali e dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Alle 15.00 partirà una sfilata tra le calli con conclusione in piazza Marconi dove verrà data vita a un Monster Konzert. Al rientro in città, dalle 17.00 in poi, i gruppi si esibiranno nei rioni triestini e nel tendone di piazza della Borsa. Sabato mattina alle 10.30 verrà officiata una S. Messa nella Chiesa di S. Antonio nuovo. Alle ore 12.30 le rappresentanze dei gruppi partecipanti saranno ricevute nella Sala del Consiglio Comunale dal Sindaco e dalle altre autorità per un saluto e uno scambio di doni. Alle 14.30 è previsto il ritrovo di tutti i gruppi in piazza Oberdan per la partenza della grande Sfilata cittadina che muoverà alle ore 15.30 lungo il collaudato percorso dell'annuale Corso Mascherato (via Carducci, via Reti, via Imbriani, corso Italia, piazza della Borsa e piazza dell'Unità). All'arrivo in piazza dell'Unità i gruppi saliranno sul palco per dare vita alle singole esibizioni, al termine delle quali si sposteranno per raggiungere ed esibirsi sui vari palchi allestiti nei rioni cittadini fino alle ore 19.30. Alle ore 20.00 i gruppi si riuniranno al Magazzino 42 per prendere parte a una festa loro riservata all'interno della quale si esibiranno a turno per tutta la serata. Domenica mattina, chi non fosse ancora ripartito potrà optare per un'ulteriore visita alla città o ai musei o suonare sui palchi messi a disposizione.

Per ospitare gli eventi musicali, verrà allestita una tensostruttura di 45 metri x 15 in piazza della Borsa. Un palco da 8x4 troverà posto invece in piazza dell'Unità d'Italia. Altre pedane 3x6 per dar modo alle bande di esibirsi portando la festa e l'allegria anche nei rioni cittadini saranno collocate pure in piazza S. Antonio, piazza Cavana, piazza tra i Rivi, campo San Giacomo e largo Barriera.
In programma pure uno speciale annullo filatelico: sarà apposto venerdì 14 e sabato 15 febbraio presso l'Infopoint allestito in piazza dell'Unità, accanto al Municipio, presso l'ex sede Aiat. Per tutta la durata della manifestazione rimarrà aperto con orario 10.30-12.30 e 15.30-19.30 per fornire tutta l'assistenza e le informazioni del caso ai tanti turisti che sono attesi in città, attirati dal fascino del Carnevale Europeo (molte agenzie di viaggio nazionali hanno predisposto dei pacchetti ad hoc con viaggio in pullmann e soggiorno a Trieste in occasione dell'Euro Carneval) e alle Guggen Band partecipanti.

In abbinamento alla manifestazione è stato bandito il Concorso Internazionale “Carnevale Europeo a Trieste 13-14-15-16 febbraio 2014” a cura del Club Cinematografico Triestino.

Il concorso, aperto a tutti, prevede la partecipazione di videomaker e fotografi e contempla due categorie: concorso riservato ai videoautori per filmati della durata massima di 5 minuti montati e sonorizzati su DVD-r; e inoltre un concorso riservato ai fotografi per la realizzazione di un “diaporama” (audiovisivo fotografico) della durata massima di 5 minuti montati e sonorizzati su DVD-r.
La consegna delle opere dovrà avvenire giovedì 20 marzo fra le ore 17.00 e le ore 19.00 nel luogo che verrà indicato telefonando allo 040942432. La proiezione e premiazione avranno luogo all’inizio del mese di aprile.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste



-------------------------



PROGRAMMA CARNEVALE EUROPEO 2014
Trieste 13-16 febbraio 2014


- GIOVEDI' 13 FEBBRAIO

Arrivo dei pullman, a partire dal pomeriggio, con i gruppi provenienti dalle varie località europee, in orari diversi in quanto provengono da zone più o meno lontane. A ogni pullman viene assegnata una guida con programma dettagliato.

PARCHEGGIO PULLMAN
I pullman, dopo aver scaricato i gruppi presso gli alberghi loro assegnati, troveranno posto presso il parcheggio di piazzale Straulino.

CENA
Prima della cena i gruppi potranno suonare in città, successivamente raggiungeranno i ristoranti convenzionati per la cena, (birrerie Forst 200 persone e Löwenbräu 500 persone), avranno facoltà di suonare nel locale oppure, dopo cena, di spostarsi in altri locali o nelle Piazze in centro città (piazza della Borsa e piazza dell’Unità).
Il palco in piazza della Borsa sarà coperto in quanto si prevede di allestire una tensostruttura utile in caso di maltempo.

- VENERDÌ 14 FEBBRAIO

MATTINO
Arrivo di ulteriori gruppi che, assieme a quelli già presenti in città potranno suonare fino alla partenza per Muggia.

IMBARCO VAPORETTI
Dalle 11.20 in poi imbarco, alla Stazione Marittima, sui vaporetti diretti a Muggia. In caso di maltempo i gruppi raggiungeranno Muggia con degli autobus messi a disposizione dalla Trieste Trasporti (eventuale parcheggio in piazzale Alto Adriatico)


MUGGIA
Alle ore 13.30 degustazione di una maxi frittata
Alle ore 14.00 sono accolti dalle autorità locali in Comune per i saluti e per uno scambio di doni.
Alle ore 15.00 sfilata dei gruppi lungo il percorso prestabilito, alla fine della quale si terrà il MonsterKonzert.

RIENTRO DA MUGGIA
Dalle 16.55 in poi i gruppi rientrano con vaporetti (o con gli autobus), al loro arrivo in città sono indirizzati a suonare sui palchi o nei rioni come Roiano, S.Giacomo, fino all'ora di cena dove si recano secondo i turni stabiliti alle birrerie Forst e Löwenbräu.


CENA E DOPOCENA
Dopo aver cenato, i gruppi disponibili suoneranno sui palchi di piazza della Borsa e piazza dell’Unità


- SABATO 15 FEBBRAIO

MATTINO
Ritrovo dei gruppi in piazza della Borsa alle ore 10.15 che o avranno facoltà di scelta, o si esibiranno o parteciperanno alla S.Messa.

SANTA MESSA
Alle ore 11.00 è organizzata una S.Messa in lingua italiana e tedesca nella Chiesa di Sant’Antonio taumaturgo.


RICEVIMENTO DELEGAZIONI
Alle 12.30 nella Sala del Consiglio Comunale di Trieste sono ricevute dal Sindaco Cosolini e altre autorità le rappresentanze dei gruppi partecipanti per i saluti ed uno scambio di doni.

PRANZO
Alle ore 13.00 viene offerto ai partecipanti un buffet che sarà organizzato al molo Bersaglieri nel Magazzino 42.

SFILATA GENERALE
Alle 14.30 ritrovo di tutti i gruppi partecipanti in piazza Oberdan.
Verranno incolonnati secondo ordine di sfilata pronti a muovere alle 15.00 per la sfilata lungo il percorso di: via Carducci, via Reti, via Imbriani, corso Italia, piazza della Borsa e piazza dell’Unità.
Al loro arrivo in piazza Unità salgono sul palco i maestri e verrà eseguito il MonsterKonzert alla conclusione del quale i gruppi saranno indirizzati a suonare a rotazione sugli altri palchi secondo programma fino alle ore 20.00

FESTA FINALE
Alle ore 20.00 al Magazzino 42 i gruppi si riuniscono per una festa a loro riservata dove si esibiranno a turno per tutta la serata.


- DOMENICA 16 FEBBRAIO

MUSICA SUI PALCHI
Altri che non partono al mattino possono anche suonare ancora sui palchi messi a disposizione.

PARTENZE
Alla fine della mattinata si prevede che tutti siano comunque partiti.


------------------------


PROGRAMMA EUROCARNEVALE A MUGGIA


- GIOVEDÌ 13 FEBBRAIO

ALLESTIMENTO PALCHI E PIAZZA...
Dalle 20.00 in piazza, GuggenBand Muja


- VENERDÌ 14 FEBBRAIO

L'EUROCARNEVALE ARRIVA A MUGGIA

ore 12.00 Arrivo via mare delle prime Guggen Band straniere (Svizzera, Germania, Liechtenstein e Austria)
ore 12.30 Esibizione dei Gruppi Musicali sui palchi cittadini *
ore 13.00 Arrivo delle altre Guggen Band con i pullman
ore 13.30 MAXIFRITTATA per i gruppi ospiti in piazza Marconi a
cura dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano e della GuggenBand Muja
ore 14.00 I rappresentanti dei 28 gruppi vengono accolti in Comune dai Sindaci di Muggia, di Capodistria e delle Autorità Locali
ore 15.00 SFILATA PER LE VIE CITTADINE
via D'Annunzio (scuola elementare), via Roma, rotonda, piazzale Caliterna, Portizza, via Dante, piazzetta Santa Lucia, via Verdi, piazza Marconi,corso Puccini, riva de Amicis (Mandracchio), via Galilei, piazza Marconi)
ore 16.15 MONSTERKONZERT (concerto d'assieme di tutte le Guggen Band
ore 16.30 Esibizione dei Gruppi Musicali sui palchi cittadini*
dalle 18.30 Le Guggen Band lasciano Muggia per rientrare a Trieste.
Musica a ruota libera in piazza Marconi fino alle 23.00.

Leggi le Ultime Notizie >>>