Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 31 Gennaio 2014

Bookmark and Share

Il 1° febbraio torna al Giulia il Mercatino dell'artigianato artistico e del collezionismo

Associazione culturale "Cose di Vecchie Case"

Trieste (TS) - Bambole, soldatini, oggetti da collezione, dischi a 78, 33 e 45 giri, albi a fumetti classici e moderni e una vasta scelta di prodotti artigianali: creazioni in legno, vetro e ceramica rigorosamente lavorati a mano e quindi pezzi unici. Sabato 1 febbraio 2014 torna il Mercatino dell'Artigianato Artistico e del Collezionismo a cura dell'Associazione Culturale Cose di Vecchie Case, in collaborazione con "Il Giulia", che, dopo il successo della speciale edizione natalizia e della prima uscita di gennaio, è diventato un atteso appuntamento fisso al Centro Commerciale “Il Giulia” di via Giulia 75 a Trieste.

Sabato 1° febbraio 2014 avrà luogo la seconda uscita a cadenza fissa del selezionato mercato dedicato alle creazioni artigianali, ai dischi, ai modellini e ai fumetti a cui hanno già aderito oltre 60 espositori. In esposizione pezzi unici di pelle, legno, vetro,ceramica.

Il Mercatino dell'Artigianato Artistico e del Collezionismo rappresenta un'evoluzione particolarissima del tradizionale mercatino proposto dall'Associazione Culturale Cose di Vecchie Case. Oltre sessanta bancarelle particolarmente selezionate esporranno infatti prodotti dell'artigianato e del fai da te e una speciale e nutrita sezione sarà dedicata al Collezionismo con vinili d'epoca, fumetti, miniature, modellini e altre memorabilia che faranno la gioia degli appassionati.

"L'esperimento dell'anno scorso e la prima uscita di gennaio hanno avuto un successo superiore alle attese - spiega il presidente dell'Associazione Culturale Cose di Vecchie Case, Efrem Melani -
e di conseguenza il mercatino è diventato un appuntamento a cadenza mensile. Lo riproporremo come appuntamento fisso il sabato immediatamente precedente alla prima domenica di ogni mese”.
“Anche quello di sabato 1 febbraio sarà – aggiunge Melani – un mercato altamente selezionato: non oggetti usciti da soffitte e cantine, ma prodotti dell'arte e dell'ingegno realizzati a mano.
E accanto a questi, un ampio spazio verrà dedicato al collezionismo: bambole, soldatini, oggetti da collezione, dischi a 78, 33 e 45 giri, albi a fumetti classici e moderni”.

Tra i prodotti dell'artigianato artistico in vendita sulle bancarelle allestite nelle gallerie del Centro Commerciale di via Giulia, 75 a Trieste, creazioni in legno, vetro e ceramica rigorosamente lavorati a mano. E poi piatti di ceramica decorati, quadri composti da fiori secchi, pietre colorate a guisa di animali, oggettistica in vetro finemente lavorata, tomboli (ricami e merletti antichi), uncinetto, monili in pietra e rame, vetreria Tiffany, saponi artistici, targhe in legno dipinte a mano, dipinti su tela e su stoffa. E ancora artigianato artistico ed eccezionali prodotti di bigiotteria, composizioni in perline, conchiglie, decoupage, country, patchwork rigorosamente hand made. Un’idea sicuramente originale per addobbare la propria casa, da regalare o anche, perché no, regalarsi.
“Non c'è che l'imbarazzo della scelta, tra bigiotteria, creazioni all'uncinetto, orecchini, spille, braccialetti, velieri, statuine di conchiglie”.


Per informazioni: Associazione culturale "Cose di Vecchie Case", tel. 3477184336

Leggi le Ultime Notizie >>>