Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 05 Dicembre 2013

“L’Opera tra palcoscenico e salotto”: Sharon Zhai e Alessandro Calamai ospiti al Miela

Il soprano cinese Sharon Zhai

Trieste (TS) - La stagione musicale 2013 dell’Associazione Mozart Italia - sede di Trieste, propone al Teatro Miela un appuntamento di assoluto valore per la qualità artistica degli esecutori. Venerdì 6 dicembre, alle ore 20.30, vi sarà una serata lirica, recante il titolo “L’Opera tra palcoscenico e salotto”.

Il soprano cinese Sharon Zhai ed il baritono basso toscano Alessandro Calamai, accompagnati dal M° Corrado Ruzza, presenteranno un programma dedicato ad arie verdiane e mozartiane, con la caratteristica di una serata musicale a metà tra Salon-Musik e Palcoscenico.

Sharon Zhai, soprano di coloratura, ha conseguito due lauree in musica e canto lirica presso il conservatorio di Pechino ed al conservatorio di Sydney (Australia).
Sharon si è esibita in opere e concerti in Europa, Australia ed Asia, esibendosi pure all’Opera House di Sydney. Ha lavorato con cantanti di caratura internazionale. E’ reduce dal concerto a Milano “Waiting for Traviata”, nel quale ha proposto, con l’accompagnamento del pianista Roberto Prosseda, alcune arie dall’opera di Verdi che inaugurerà la Stagione della Scala il 7 dicembre.

Il basso-baritono Alessandro Calamai si è diplomato al Conservatorio "Cherubini" di Firenze, ed ha seguito i corsi di perfezionamento sulla vocalità mozartiana. E' risultato vincitore di importanti concorsi. Si è esibito nei più importanti Teatri italiani ed esteri. Egli svolge un’intensa attività concertistica di musica operistica e da camera, con un repertorio che spazia dalla musica Barocca a quella Contemporanea.

Corrado Ruzza, pianista e docente al Conservatorio di Riva del Garda, si occupa di repertori cameristici, ai quali dedica la propria attività artistica e didattica. È pianista stabile del Museo Nazionale Giuseppe Verdi di Busseto, dove collabora con i maggiori cantanti del panorama internazionale in concerti da camera.

Le proposte dell’Associazione Mozart Italia di Trieste per l’anno in corso si concluderanno mercoledì 11 dicembre, presso l’Auditorium del Museo Revoltella, con il concerto del duo strumentale, composto dal flautista Luca Truffelli e dal pianista Igor Cognolato che eseguiranno musiche di W.A. Mozart, C. Widor e S. Prokof’ev, offrendo esempi d’ascolto compresi tra Classicismo, Impressionismo “accademico” e costruttivismo sovietico. Il concerto si inizierà alle 18.30.

E’ quasi ultimato il calendario delle manifestazioni AMI-TS per il 2014 che prevede una decina di concerti, la realizzazione del concorso di interpretazione e di composizione pianistica dedicata al musicista triestino Antonio Bibalo, la seconda edizione di International Music Festival of Adriatic (dal 2 al 25 giugno 2014) e la proposta di una nuova opera da camera.

Info: www.mozart.org

Leggi le Ultime Notizie >>>