Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 22 Novembre 2013

Bookmark and Share

I concerti nel Triveneto del Coro degli Afasici - Alice Trieste onlus

Alice Trieste onlus

Trieste (TS) - Il Coro degli Afasici di A.L.I.Ce FVG - Trieste onlus, diretto dalla musicoterapista Loredana Boito, si prepara a un intenso mese di attività.
Ormai apprezzato e riconosciuto anche fuori Regione, il gruppo corale è invitato a partecipare a diverse iniziative ed eventi di rilievo. Il repertorio del Coro degli Afasici, che comprende celebri canzoni popolari triestine, friulane e successi della musica italiana degli anni ’60 e ’70, sarà protagonista dei seguenti appuntamenti:

- venerdì 22 novembre, ore 18.30, Monastier (TV) - Centro Servizi Villa delle Magnolie e Park Hotel Villa Fiorita - nell’ambito del Corso nazionale di aggiornamento SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa), sul tema RIABILITARE (L)A CASA: La Medicina Fisica e Riabilitativa territoriale e domiciliare nel continuum ospedale-territorio.

- domenica 1 dicembre, dalle ore 20.30 presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena di Trieste (via dei Mille) per il concerto Tergeste Chorus Natale nell’ambito del fitto programma di concerti Navitas 2013 organizzato da U.S.C.I Friuli Venezia Giulia.

- lunedì 9 dicembre, ore 16, presso la residenza per anziani Anna (via San Lazzaro 17, Trieste) per un pomeriggio di animazione rivolto agli ospiti della struttura.

- sabato 14 dicembre, ore 17.00, presso la Casa Serena di Pordenone, via Revedole 88 – in occasione dell’ultimo incontro informativo del programma Il 15 del mese. L’appuntamento è organizzato dalle Associazioni Ictus Pordenone, AFAP (Associazione Familiari Alzheimer Pordenone) e L'Aquilone. Al concerto parteciperanno il Coro degli Afasici di A.L.I.Ce FVG - Trieste onlus, il gruppo di musicoterapia dell'Associazione AFAP e un gruppo di ragazzi del centro ANFASS "Giulio Locatelli", centro residenziale per handicap grave, di Pordenone.

- martedì 17 dicembre, ore 16, presso la residenza per anziani Favretto (via Gatteri 6, Trieste) per un pomeriggio di animazione rivolto agli ospiti della struttura.


Il coro è nato da un percorso di musicoterapia individuale e in gruppo, ossia come forma di riabilitazione essenzialmente rivolta a persone afasiche e con problemi del linguaggio causati da ictus cerebrale. L’esperienza, unica in Europa, ha mantenuto la sua natura terapeutico-riabilitativa ma ha anche assunto importanza a livello sociale, da un lato creando aggregazione e partecipazione tra i componenti e le loro famiglie, dall’altro rivolgendosi all’intera collettività. Il Coro degli Afasici, che ha ricevuto in passato un riconoscimento internazionale presso la World Stroke Organization, è in grado di coinvolgere ed emozionare qualsiasi pubblico e di sensibilizzarlo ad una tematica importante: l’ictus cerebrale, una vera e propria emergenza sociale, merita ampia attenzione sia nella fase di prevenzione, sia nel trattamento della fase acuta di malattia, sia nella fase post-acuta quando la riabilitazione e la rieducazione neuro-psicologica e logopedica sono fondamentali. Il Coro degli Afasici si fa portavoce di questo messaggio con grande sensibilità e attraverso la forza delle canzoni. Grazie alla musica, infatti, è possibile comunicare, ricordare, emozionare e, di conseguenza, stimolare positivamente i membri del coro ma anche il pubblico in ascolto.


A.L.I.Ce FVG - Trieste onlus
L’associazione fa parte della Federazione A.L.I.Ce ITALIA Onlus ed è costituita da persone colpite da ictus e loro familiari, da medici, psicologi e psicoterapeuti, operatori socio-sanitari, fisioterapisti, soci volontari e da tutti coloro che, a vario titolo, si occupano dell’assistenza rivolta alle persone colpite e di temi della sanità e del sociale. A.L.I.Ce FVG - Trieste è una realtà no profit, le cui attività sono finanziate dai contributi dei soci, dei volontari, dei sostenitori e degli Enti pubblici. In Friuli Venezia Giulia la Onlus opera a Trieste, a Udine e collabora con l’Associazione Ictus di Pordenone.
Obiettivi
A.L.I.Ce FVG - Trieste intende promuovere l'assistenza riabilitativa e sociale dei pazienti colpiti da ictus, nonché diffondere le conoscenze per prevenire tale patologia. Molte persone sono a rischio, molte non sanno di esserlo e altre ancora sono già state colpite dalla malattia e non hanno trovato risposte adeguate ai loro bisogni. L’associazione vuole creare una rete di risposte e di aiuto per tutti questi soggetti, con l’obiettivo ultimo di migliorare la qualità della vita e creare un contesto sociale di partecipazione attiva ed integrazione.

Leggi le Ultime Notizie >>>