Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 01 Ottobre 2013

Bookmark and Share

Mercoledì del Conservatorio: si apre il cartellone d'autunno con il guitar duo Corona-Torlontano

Pierluigi Corona

Trieste (TS) - Con un'avvincente serata per Guitar Duo, affidato ai chitarristi Pier Luigi Corona e Sandro Torlontano, in un programma che viaggia da Albeniz a de Falla, passando per trascrizioni di Rossini, danze spagnole di Granados e composizioni originali di Ferdinando Carulli, si aprirà mercoledì 2 ottobre, alle ore 20.30, nell'Aula Magna del Conservatorio Tartini di Trieste (via Ghega 12) il cartellone dei "Mercoledì autunno – inverno", forte di 15 eventi concertistici e due prestigiosi concorsi pianistici, con percorsi musicali - curati dal direttore del Tartini Massimo Parovel con il docente Roberto Tuirrin - che spazieranno dai recital al jazz, dal belcanto al repertorio corale, agli eventi di nuove tecnologie. Come sempre, l'ingresso ai concerti è libero previa prenotazione (info: tel. 040.6724911, www.conservatorio.trieste.it).

Il cartellone stagionale dei “Mercoledì” del Tartini prevede quindi un'ouverture per chitarra, siglata dai due concertisti e docenti del Tartini Pier Luigi Corona e Sandro Torlontano; si prosegue, mercoledì 9 ottobre, con un'escursione musicale per violino e pianoforte nel repertorio del XX secolo: Lucio Degani e Roberto Turrin, in Duo, rileggeranno musiche di Claude Debussy, Germaine Tailleferre, Maurice Ravel, Francis Poulenc e Jean Françaix. Mercoledì 16 ottobre, il testimone passerà al giovane e talentuoso musicista Alex Kuret, per un percussion recital accompagnato anche dalla pianista Rossella Fracaros e dal secondo percussionista Denis Zupin.

Mercoledì 23 ottobre si rinnova l'appuntamento con il concerto dei vincitori del Premio Pianistico internazionale “Stefano Marizza”, promosso con l'Università Popolare e la famiglia Marizza; ulteriore evento dedicato ai pianisti emergenti sarà l'edizione 2013 del Premio pianistico Maria Grazia Fabris, giunto alla IX edizione, promosso d'intesa con il Conservatorio Tomadini di Udine e la famiglia Gherbitz: domenica primo dicembre, alle 16, è in programma il concerto dei vincitori.

Un altro grande chitarrista classico e docente del Tartini, il solista Andrea Dieci, si esibirà in concerto mercoledì 30 ottobre con un programma di grande musiche da Britten a Bach, da Granados a Piazzolla. Mercoledì 6 novembre il testimone passerà a un concerto di “Beethoven Piano Sonatas”, con l'esecuzione della “Tempesta” e della Sonata in do min. Op 111 affidata al pianista Luca Delle Donne, ideatore del sito www.portalebeethoven.it In chiave jazz, con un repertorio di 'Naked songs' rilette dal bassista Giovanni Maier in dialogo con il pianista Matteo Alfonso, si prosegue mercoledì 13 novembre, mentre la settimana successiva il cartellone torna al 'classico' con il Piano recital dell'austriaco Markus Prause, concertista e docente al Conservatorio di Vienna: si esibirà a Trieste in un repertorio dedicato a Bach, Schubert, Marx e Chopin. Sax&piano recital, in collaborazione con la Società Umanitaria di Milano, per il concerto del 27 novembre, affidato al Duo 8 e 15, ovvero l'alto-sassofonista Alfredo Cerrito e la pianista Anna Lisa Giordano, vincitori di molti concorsi internazionali e impegnati costantemente in lunghe tournée. Mercoledì 4 dicembre, con un omaggio a John Cage farà tappa in prima assoluta a Trieste il “Decibel” Ensemble, quintetto australiano insignito dell'AMC/APRA Art Music Award 2011 per l'eccellenza dimostrata nella musica sperimentale.

Mercoledì 11 dicembre, nella Chiesa Luterana di Largo Panfili alle 18, riflettori sul Coro Accademico del Conservatorio “G. Tartini” e sull'Ensemble Bach del Conservatorio “G. Tartini” per un concerto diretto da Walter Lo Nigro e dedicato a Benjamin Britten, con una selezione di brani da “A cerimony of Carols” per Coro e Arpa, e a Johann Sebastian Bach con l'Oratorio di Natale BWV 248. A suggellare il cartellone 2013 sarà, mercoledì 18 dicembre, il Concerto di Natale che vedrà protagonisti gli allievi del Conservatorio. Il Guitar jazz recital di Emanuele Grafitti, musicista e compositore triestino, inaugura la programmazione 2014 nella serata di mercoledì 15 gennaio, con un repertorio interamente dedicato a “Life Colours”, il recentissimo album pubblicato dal musicista nei mesi scorsi. Si prosegue, mercoledì 22 gennaio, con una proposta concertistica organizzata in sinergia con l'Accademia di Musica “Gnessin” di Mosca, la performance per doppia fisarmonica affidata al Duo Julia Amerikova – Alexander Selivanov.

Voce e pianoforte, in un concerto dedicato a Richard Wagner, Alfredo Sandro TorlontanoCasella e Richard Strauss, scandiranno mercoledì 29 gennaio la penultima proposta in cartellone, protagonista il mezzosoprano Fabiana Polli accompagnata dal pianista Dimitri Candoni, Gran finale, mercoledì 5 febbraio, con il Piano recital della giovane e talentuosa Carolina Pérez – Tedesco, in un programma dedicato a pagine di Scarlatti, Ligeti, Chopin, Prokofiev e Messiaen.

Leggi le Ultime Notizie >>>