Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 17 Settembre 2013

Bookmark and Share

Pordenonelegge 2013: Valerio Magrelli, Cristina Alziati e Daniele Giglioli vincono il Premio Dedalus

Valerio Magrelli

Pordenone (PN) - Lo scrittore Valerio Magrelli col romanzo "Geologia di un padre" (Einaudi), nella sezione Narrativa- Altre scritture; la poetessa Cristina Alziati per la raccolta di versi "Come non piangenti" (Marcos y Marcos) e il saggista Daniele Giglioli per "Senza trauma" (Quodlibet) sono i vincitori del Premio Dedalus 2013, che saranno premiati durante il festival pordenonelegge, nell'ambito di una consolidata collaborazione tra il Premio e laFesta del Libro di Pordenone. La cerimonia di premiazione si terrà mercoledì 18 settembre, giornata inaugurale di Pordenonelegge 2013, presso l’Auditorium Istituto Vendramini, alle 11.30.

La giuria del Premio letterario “Stephen Dedalus”, giunto alla sua VI edizione che si svolge con il sostegno di pordenonelegge, è composta da tutti i Lettori delle Classifiche pordenonelegge-dedalus ed è coordinata da Alberto Casadei, con la collaborazione di Massimo Gezzi. Le motivazioni dei premi e altre notizie sono disponibili sul sito www.premioletterariodedalus.it. Il premio “Stephen Dedalus” è nato con l’obiettivo di segnalare opere che si distinguano sia per la qualità formale, che per l’attenzione ai temi della contemporaneità. La commissione è sempre composta da critici, accademici o militanti, scrittori ed esperti impegnati nell’interpretazione e nella valutazione delle tendenze attuali della letteratura italiana. In particolare, fondamentale è stato anche quest’anno l’apporto dei Grandi Lettori che sin dal 2009 hanno sostenuto le “Classifiche di qualità” pordenonelegge-Dedalus (http://www.pordenonelegge.it /tuttolanno/dedalus.html). I vincitori del 2013 riceveranno il premio simbolico di un euro. Nelle precedenti edizioni sono stati premiati Emanuele Trevi, Aldo Nove, Walter Siti, Laura Pugno, Franco Arminio (narrativa-altre scritture); Alberto Bellocchio, Franco Buffoni, Antonella Anedda, Mario Benedetti, Milo De Angelis (poesia); Marco Belpoliti, Massimo Rizzante (saggistica).

Con 25 prime editoriali, con oltre 300 protagonisti per centinaia di incontri, dialoghi, lezioni magistrali, appuntamenti spettacolari e proposte espositive in 5 giorni e in una trentina di location del centro storico cittadino, si rinnova da mercoledì 18 a domenica 22 settembre l’appuntamento con pordenonelegge, la Festa del Libro con gli Autori, curata da Gian Mario Villalta (Direttore Artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet, promossa dalla Camera di Commercio di Pordenone attraverso la propria Azienda Speciale ConCentro e la Fondazione pordenonelegge.it.

Pordenonelegge è diventato, un laboratorio permanente sulla letteratura, per coniugare il dialogo fra chi legge, chi scrive e chi pubblica. Durante l'anno pordenonelegge dà impulso alla scuola di scrittura creativa pordenonescrive e in occasione del festival rinnova – sabato 21 e domenica 22 settembre, dalle 10.30 - l’appuntamento con Roland, Scritture emergenti: sei importanti editor - Giulio Mozzi, Vincenzo Ostuni, Angela Rastelli, Alberto Rollo, Michele Rossi, Chiara Valerio - in dialogo pubblico con altrettanti aspiranti scrittori mai pubblicati, per capire le dinamiche con cui l’editoria sceglie di lanciare o cassare un romanzo.

Quest'anno, inoltre, pordenonelegge diventa editore e pubblica un libro, acquistabile nei 5 giorni della manifestazione. L’idea è nata da Natalino Balasso che ha proposto la produzione di un libro che eviti i normali canali di distribuzione per mettersi a disposizione del pubblico nei soli 5 giorni della manifestazione. Ecco che nasce "Il libro del scritore", prima raccolta dei testi di un personaggio creato dallo stesso Balasso sul web: il Scritore. Natalino Balasso presenterà il libro domenica 22 settembre, alle 19 in piazza della Motta e sarà protagonista al festival anche del rave letterario Carnediromanzo, con Massimo Cirri e Simone Marcuzzi (sabato 21 settembre alle 22 Palaprovincia).

Leggi le Ultime Notizie >>>