Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 16 Luglio 2013

Bookmark and Share

A "Visioni sonore" lo spettacolo di "sand art" firmato Massimo Racozzi e Fabio Babich

Sand art

Pordenone (PN) - "Visioni sonore" – rassegna all’interno del calendario di "Estate in città" del Comune di Pordenone – propone mercoledì 17 al chiostro di San Francesco un suggestivo appuntamento con la Sand Art di Massimo Racozzi e Fabio Babich (Ideart Group) musicata dal vivo da Marco Fumis e Clarissa Durizzotto. Musica, un proiettore, un tavolo luminoso, della sabbia, e quattro mani che disegnano. Questi gli ingredienti attraverso i quali le suggestioni dell’illustrazione animata e della musica daranno vita ai racconti “Carico Sospeso” e “La Mia Africa”: delle performance in cui la sabbia interviene in tempo reale attraverso le sue sorprendenti apparizioni nelle note della straordinaria improvvisazione jazz di chitarra e sassofono per creare storie, mondi e scenari.

Il primo è la storia d’amore tra la musica, un padre e un figlio; il secondo narra il pazzo ricordo di un pastore africano. Inoltre verrà proposto un terzo racconto ideato e creato nel corso della serata, unendo l’improvvisazione dei musicisti a quella degli artisti.
Massimo Racozzi e Fabio Babich sono due giovani artisti che hanno sviluppato la pittura istantanea con la sabbia e ne hanno tratto un linguaggio che si nutre di una tecnica raffinata, invenzione e poesia. Molto attivi anche nel cortometraggio animato in Stop-Motion, assieme al gruppo di produzione “Editart”, hanno realizzato tra le altre cose video musicali per l”Heart Live Tour 2009” della cantante Elisa.

Insieme a loro la chitarra di Marco Fumis e il sassofono di Clarissa Durizzotto: due musicisti che hanno tutte le caratteristiche per interagire in tempo reale con le suggestioni create dai due disegnatori vista la loro esperienza trasversale nei generi musicali come il rock, la neo-psichedelia, il jazz e la propensione per l’improvvisazione. In quasi vent'anni di sperimentazioni, collaborazioni musicali ed artistiche Marco Fumis ha sviluppato uno stile unico, che trova ispirazione nelle sonorità '60 e '70 attualizzandole con suoni vicini alla musica ambient e contemporanea. Clarissa Durizzotto, dopo aver suonato in varie orchestre e formazioni di musica da camera, si interessa alla musica jazz studiando con Daniele D’Agaro e collaborando con Claudio Cojaniz.

"Visioni sonore" offre al pubblico uno spettacolo coinvolgente e stupefacente per la semplicità, la ricchezza emotiva e l’abilità di questi artisti, un appuntamento dove incanto e fascino saranno protagonisti.

----------------------

Calendario dei prossimi appuntamenti:

24 luglio: GOLEM, il capolavoro del muto di Paul Wegner accompagnato dal jazz dal vivo del trio Dal Dan – Todesco – Mansutti (21.00 – Chiostro di San Francesco)

31 luglio: CSI, il Fantasma dell’opera, un classico del cinema muto rimusicato dal vivo dai CSI (ore 21.30 – Chiostro della biblioteca civica)

7 agosto : FEDELE ALLA LINEA, il film di Germano Maccioni su Giovanni Lindo Ferretti (21.00 – Chiostro di San Francesco)

22 agosto: FILM BLUES, proiezione in occasione del Pordenone Blues Festival (16.00 - Chiostro di San Francesco)

23 agosto: SUGAR MAN, documentario di Malik Bendjelloul sulla vita di Sixto Rodriguez (ore 21.00 – Arena Calderari)

26 agosto: COSI’CANTAVANO, illusioni melodiche prima della grande guerra, ANTEPRIMA MARAVEE “Anima” (21.30 – Chiostro della biblioteca civica)

2 settembre: ZERORCHESTRA PLAYS ALFRED HITCHCOCK, “Blackmail” con l’accompagnamento dal vivo della Zerorchestra (ore 21.00 – Auditorium Concordia).


Un'iniziativa di
CINEMAZERO

Con il contributo e il patrocinio del
Ministero per i beni e le attività culturali - Direzione Generale Cinema

Con il sostegno di
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Comune di Pordenone

È un evento di
PORDENONE – ESTATE IN CITTA' 2013


INFO/FONTE: Cinemazero / Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>