Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 29 Giugno 2013

Bookmark and Share

Ultimi posti disponibili per "Antepremio. La fabbrica del talk show" alla Wärtsilä

WärtsiläItalia

Trieste (TS) - Conto alla rovescia per Antepremio. La fabbrica del talk show, l’edizione 2013 di Antepremio Luchetta, concepito come un vero e proprio talk show che avrà come protagonisti importanti firme del giornalismo internazionale ed ospiti delle realtà produttive e istituzionali della nostra regione: martedì 2 luglio, dalle ore 18, nella suggestiva location della WärtsiläItalia, la più importante realtà produttiva operante a Trieste, si svolgerà il talk curato e condotto da Giovanni Marzini, dedicato al “mestiere” di inviato e ai fronti caldi dell’attualità internazionale, così come alle prime linee dell’informazione.

Con la X serata “I nostri Angeli”, in programma mercoledì 3 luglio al Politeama Rossetti di Trieste dalle 21 - saranno dunque 48 ore di incontri e informazione, una vivacissima agorà aperta alla partecipazione del pubblico, dedicata al coraggio e alla professionalità dei corrispondenti e inviati internazionali ma anche al ruolo dei servizi pubblici televisivi e dell’informazione in rapporto all’impresa e alle realta’ produttive nel nostro tempo. WärtsiläItalia ospiterà Antepremio mentre il suo ciclo produttivo non smette di pulsare, con il palcoscenico allestito nel cuore della fabbrica; il talk sarà trasmesso in diretta web da Radio City Trieste. Ancora disponibili alcuni posti, ma è necessario prenotare al numero 3420970115 (info: www.premioluchetta.it, www.fondazioneluchetta.org).

Quattro le sezioni di Antepremio. La fabbrica del talk show: innanzitutto, saliranno sul palco e saranno intervistati, con la proiezione di brevi estratti video dei lavori premiati, i vincitori della 10^ edizione del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta. Subito dopo, il focus del talk sarà dedicato al “mestiere” di inviato, partendo dal caso Siria, per approfondire le dinamiche del 'fare informazione' dai fronti caldi del pianeta.

I temi dell’attualità internazionale e gli scenari geopolitici che si prospettano fra Siria, Medio Oriente e primavera di Taksim saranno affrontati nell’intervista incrociata fra tre grandi inviati dell’informazione italiane - Pino Scaccia, Daniele Mastrogiacomo e Toni Capuozzo – e i due giornalisti inviati in Siria, recentemente rapiti e liberati, Amedeo Ricucci ed Elio Colavolpe. Antepremio Luchetta proseguirà con una terza parte dedicata al ruolo dei servizi pubblici televisivi in Europa, alla luce anche di quanto accaduto in questi giorni nella vicina Grecia. Ne parleranno con Giovanni Marzini: Claudio Cappon, presidente di RAI World e vice presidente dell’ Eurovisione; Angela Buttiglione, storico volto del TG1 e per anni direttore di varie strutture e testate RAI; Vittorio di Trapani, segretario dell’USIGRAI, il sindacato dei giornalisti della RAI.

Quarto e conclusivo “set” di Antepremio. La fabbrica del talk show sarà una convToni Capuozzoersazione dedicata all’importanza della comunicazione e dei mass media nelle realtà economiche industriali di un Paese. Il direttore del quotidiano Il Piccolo Paolo Possamai ne parlerà con Sergio Razeto, presidente e CEO di Wärtsilä Italia e con Sergio Bolzonello, vicepresidente della Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ed assessore alle Attività Produttive.

Leggi le Ultime Notizie >>>