Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 24 Giugno 2013

Bookmark and Share

Tavola rotonda sulla cultura giovanile e i suoi linguaggi nella sede della Regione FVG a Roma

La sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia a Roma

Roma (--) - La sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia a Roma il prossimo giovedì 27 giugno ospiterà una serie di eventi che mettono al centro la cultura giovanile e i suoi linguaggi. Al mattino, dalle 11 alle 13, si terrà la Tavola rotonda “Diritto di Dialogo e integrazione culturale: il ruolo della cultura giovanile” organizzata dall’Associazione Poesia e Solidarietà e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile dell’Università di Trieste. Si tratta di un incontro importante che lancia la VI edizione del Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”, che si svolgerà a Trieste dal 3 al 6 ottobre 2013, la X edizione del Concorso Internazionale di Poesia Castello di Duino entrambi organizzati dall’associazione Poesia e Solidarietà e presenterà inoltre i programmi di lavoro del Centro Studi.

L'assessore alla Cultura della Regione FVG, Gianni Torrenti, in un suo indirizzo di saluto scrive che il Forum di Trieste è un progetto dal respiro internazionale che nei suoi anni di sviluppo ha coinvolto 80 paesi del mondo e circa 8000 giovani, che ne sono gli indiscussi protagonisti. Il Forum - sottolinea – e l’intero progetto sono destinati a costituire un polo di promozione e studio della cultura giovanile nella regione Friuli Venezia Giulia, in uno sforzo che unisce Diritti e cultura - binomio inscindibile nella regione del dialogo. Notevole il livello diffusione raggiunto anche grazie all’utilizzazione delle dirette streaming degli eventi che hanno permesso e sempre meglio permetteranno di collegarsi con diversi paesi del mondo".

Il progetto ha avuto notevoli riconoscimenti e collaborazioni: dal presidente della Repubblica, all’UNESCO, dal Ministero degli Esteri e della Pubblica Istruzione e infine dall’ONU nell’anno internazionale della Gioventù. La consolidata capacità di fare rete, coinvolgendo nelle attività molte associazioni e componenti culturali di Trieste e della regione, lo rende un'iniziativa di solida attrattiva anche in virtù della presenza di centinaia di ospiti da tutto il mondo, la mobilizzazione di migliaia di persone e della visibilità sulla stampa nazionale e internazionale.

Durante la tavola rotonda di giovedì, dopo il saluto dell’Assessore seguiranno gli interventi di: Gabriella Valera ( direttore del Centro Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile e presidente dell’Associazione Poesia e Solidarietà) - Un “progetto giovani” dalla Regione Friuli Venezia Giulia: Dati e Prospettive; Stefano Felician (Forum Nazionale dei Giovani) - Giovani e cittadinanza globale: esperienze promosse dal Forum Nazionale dei Giovani e progetti per una collaborazione; Giuseppe Failla (Forum Nazionale dei Giovani) - Il Centro Studi del Forum Nazionale dei Giovani e le prospettive di collaborazione con il Centro Studi e Documentazione dell’Università di Trieste.

Sono stati invitati gli addetti culturali delle ambasciate dei paesi esteri a Roma e i rappresentanti degli istituti culturali allo scopo di rafforzare le collaborazioni e ottenere supporto per gli aspetti organizzativi, oltre che fornire un’ampia diffusione internazionale.
La giornata proseguirà, alle 16.30 nella stessa sede, con un reading di poesie a cura dell'associazione Poesia e Solidarietà. Partecipazione libera e gratuita.

Leggi le Ultime Notizie >>>