Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 12 Giugno 2013

Bookmark and Share

Al Gopcevic l'esperienza udinese di Artefatto 2013 a "Palazzo Contemporaneo"

Artefatto 2013

Trieste (TS) - Nell’ambito delle iniziative collaterali alla mostra internazionale “Artefatto 2013 - Soft Power”, promossa dal Comune di Trieste-Area Educazione, Università e Ricerca in collaborazione con l’Area Cultura, giovedì 13 giugno, alle ore 17.30, alla Sala “Bazlen” di Palazzo Gopcevic (via Rossini 4), avrà luogo l’ultimo appuntamento della serie “...In pantofole: conversazioni per voce e musica”.
Protagonisti di questo nuovo e finale incontro saranno Elena Tammaro, presidente dell'associazione culturale Etrarte, che “dialogherà” con Piero Purini accompagnato dal suo sax.

Attorno al tema “Udine - Trieste 2043 / incontri conTEMPORANEI per il futuro”, Elena Tammaro ci racconterà la straordinaria avventura di “PALAZZO conTEMPORANEO”, un'operazione culturale che ha chiamato a esporre per un mese (dal 12 aprile al 12 maggio scorso), in un ex grande magazzino posto nel cuore di Udine e prossimo alla demolizione, 25 associazioni di giovani artisti under 35 del Friuli Venezia Giulia.

Si è così focalizzato uno “sguardo sul contemporaneo” cui ha preso parte anche Artefatto, il progetto curato dai Poli di Aggregazione Giovanile del Comune di Trieste, che - unica realtà istituzionale del FVG presente all’evento udinese - ha portato in questo inedito contenitore una “collettiva” di 13 artisti selezionati nella passata edizione di “Artefatto 2012 - Motus Urbis”.

Piero Purini con il suo sax arricchirà di originali sonorità un incontro che, con video e fotografie, racconterà il "fare" di un gruppo indipendente di giovani curatori e gli sviluppi di un progetto dedicato all’arte emergente, sempre pronto a mettersi in gioco e… in mostra.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>