Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 12 Maggio 2013

Bookmark and Share

Concerto benefico dell'Orchestra e Coro San Marco al Teatro Zancanaro

Orchestra San Marco - Pordenone

Sacile (PN) - Sabato 18 maggio alle 21.00 al Teatro Zancanaro di Sacile la Società Musicale Orchestra e Coro San Marco propone al suo pubblico un altro importante appuntamento della ricca offerta della Primavera Musicale 2013: il Concerto Sinfonico eseguito dall’Orchestra San Marco e diretto da Franz Anton Krager. Come da tradizione l’ingresso al concerto è libero, ma sarà possibile lasciare delle offerte che saranno devolute interamente alla Caritas di Sacile a sostegno delle famiglie in difficoltà.

L’Orchestra San Marco sarà diretta dal rinomato e apprezzato Franz Anton Krager, protagonista indiscusso della scena musicale internazionale, che, dal suo debutto nella Tivoli Koncertsalen di Copenhagen, ha diretto le più prestigiose Orchestre del mondo e solisti di fama internazionale. Attualmente Krager è direttore artistico dei Virtuosi di Houston e direttore stabile alla Moore School of Music, oltre ad esserlo anche per il Texas Music Festival. Altra presenza di spicco della serata è quella del trombonista Domenico Lazzaroni, primo trombone solista dell’Orchestra del Teatro “G. Verdi” di Trieste, il quale vanta importanti collaborazioni con molteplici Orchestre italiane. Il programma della serata prevede un repertorio all’insegna dei Musical e della Musica popolare che spazia tra ‘800 e ‘900.

Ad aprire la serata, le note di Jean Sibelius, icona musicale dell’identità nazionale finlandese, del quale sarà eseguita la celebre Ouverture dalla Suite Karelia op. 10, del 1893, pensata per orchestra ed intrisa di un nazionalismo romantico che caratterizza gran parte della produzione artistica del compositore. Si continua con il Concertino per Trombone e Orchestra in mi bemolle maggiore Op. 4, composto dal violinista tedesco Ferdinad David, del 1837, tra le prime composizioni per trombone del mondo occidentale, che consta di tre movimenti: L’Allegro Maestoso, la Marcia Funebre (Andante) e il Finale: Allegro Maestoso.

Si entra nel vivo del programma con la Suite tratta dall’opera-musical West Side Story, di cui Leonard Bernstein scrisse le musiche dal carattere molto popolare, dove però è evidente il suo sforzo di dare un fondamento artistico elevato al genere più popolare e originale del teatro americano. L’arrangiamento è di Jack Manson. A seguire un altro raffinato Musical, Porgy & Bess, la composizione più ambiziosa di Geroge Gershwin, uno dei pochi esempi moderni di melodramma – andato in scena per la prima volta nel 1935 – di cui verranno eseguiti alcuni movimenti su arrangiamento dell’austriaco Hans Spialek. Apprezzate per la loro trasversalità, le composizioni di Gershwin combinano elementi che dimostrano ampie conoscenze delle tecniche classiche, ma anche grande disinvoltura con le sonorità tipiche della musica popolare e, in particolare, del jazz.

A conclusione della serata, un tripudio di slancio e vivacità con il Rodeo, Quattro episodi di danza, (Buckaroo Holiday, Corral Nocturne, Saturday Night Walz, Hoe Down) scritto tra il 1942 e ‘43 dal musicista statunitense Aaron Copland e dotato di uno stile che risente di varie influenze: la musica classica, contemporanea, il jazz e, anche qui, quell’importante componente folklorica puramente americana. Con il Buckaroo Holiday si evoca il tradizionale rodeo del sabato pomeriggio e la festa che segue a sera, mentre Corral Nocturne è una parentesi distensiva e serena. Con il valzer lento di Saturday Night Walz assistiamo ancora ad un movimento lirico-sentimentale, mentre il movimento conclusivo, Hoe Down,torna ad essere scatenato come il primo, il cui tema deriva dalla melodia della “square-dance”. L’evento è sostenuto anche dal Rotary e Lions di Sacile e dall’Associazione Altoliventina XX Secolo.


INFO/FONTE:
Società Musicale Orchestra e Coro San Marco Pordenone
tel. 0434 29223
office@ocsm.pn.it
www.ocsm.pn.it

Leggi le Ultime Notizie >>>