Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 29 Agosto 2007

Bookmark and Share

"Il mare": appuntamento di luci, musica e parole a Villa Prinz

il mare a Villa Prinz

Trieste (TS) - Venerdì 31 agosto alle ore 21, nel Parco di Villa Prinz (Salita di Gretta, 38), sede della Terza Circoscrizione, avrà luogo un appuntamento di musica, luce e parole, ideato e curato dall’architetto Marianna Accerboni e ispirato al mare, che si stende poco più sotto.
Nell’antica cornice del patio della villa, il giovane soprano triestino Marianna Prizzon, già allieva e per anni collaboratrice di Luciano Pavarotti, e il pianista triestino Corrado Gulin, che vanta un ampio curriculum di prestigiosi concerti in Italia e all’estero, interpreteranno le più belle melodie dedicate al mare da celebri compositori quali Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini, Francesco Paolo Tosti, Jacques Offenbach, Georges Bizet, Arrigo Boito, Giacomo Puccini. Il fascino delle note sarà corredato dalla prosa colta e sentita di Ernest Hemingway, Elsa Morante, Vincenzo Mercante e Claudio Magris e dalle rime dedicate al mare da Umberto Saba, Virgilio Giotti e Biagio Marin, lette con la consueta eleganza da Renzo Sanson, giornalista e fine dicitore.
I brani musicali e letterari saranno interpretati da una ricca sequenza di dissolvenze luminose e di variazioni cromatiche, ideate da Marianna Accerboni, che narreranno sul piano visivo le emozioni del linguaggio musicale e letterario. La scenografia dell’evento, così come la regia, è stata infatti ideata dall’architetto triestino attraverso l’elemento impalpabile della luce, per donare, mediante speciali suggestioni cromatiche e luministiche, un momento magico e particolarmente suggestivo, che coinvolgerà tutto il parco: un programma composto per narrare le molteplici suggestioni interiori e fisiche che il mare crea nell’uomo, dalla gioia alla tragedia, dal divertissement all’intuizione lirica, dall’atarassia allo slancio passionale. Light designer, già allieva del celebre scenografo Luciano Damiani, Accerboni ha iniziato a lavorare sul tema della luce dalla metà degli anni novanta, allestendo successivamente con l’uso delle più sofisticate tecnologie, eventi multimediali e di luce a Trieste, Judenburg, Roma e Bruxelles.
Marianna Prizzon svolge dal 1997 un’intensa attività concertistica di musica da camera, sacra e operistica in Italia, Austria, Slovenia, Francia, Corea, Montecarlo. Ha studiato con musicisti di chiara fama, tra cui Renata Scotto, Katia Ricciarelli, Luciana Serra, Lella Cuberli, Leone Magiera e si è esibità accanto a prestigiosi artisti, quali Fiorenza Cedolins, Leone Magiera, Luciano Pavarotti. Corrado Gulin, pianista e compositore, è interprete di produzioni video statunitensi realizzate a New York e presentate a livello internazionale in eventi prestigiosi negli USA, Canada, Montecarlo, Budapest, Lubiana, Graz, Utrecht. Ha registrato e inciso anche per la EMI e può vantare numerosi CD distribuiti da quest’ultima sul mercato mondiale. Ha inciso, tra gli altri, anche per Rusty-Records Milano, Pizzicato, Trieste Contemporanea e ottenuto numerosi riconoscimenti come pianista in concorsi nazionali e internazionali, ottenendo la miglior classifica.
Alla fine dello spettacolo - promosso in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste e che in caso di maltempo avrà luogo all’interno di Villa Prinz - seguirà un rinfresco offerto dal Ristorante indiano "Inn" di via Corridoni, 2.
L'evento è stato presentato mercoledì 29 agosto in una conferenza stampa a cui ha preso parte anche Virna Balanzin, responsabile del Centro socio-culturale di Villa Prinz, che ha sottolineato l'importanza della serata che si aggiunge alle oltre 300 manifestazioni promosse negli ultimi anni dalla circoscrizione fra concerti, mostre, conferenze e spettacoli per bambini.
L'ingresso alla serata di venerdì 31 agosto a Villa Prinz è libero.

Leggi le Ultime Notizie >>>