Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 15 Marzo 2013

Bookmark and Share

Il 21 novembre a Trieste l'unica tappa italiana dei Kamelot per il “Silverthorn Over Europe”

Kamelot  - Silverthorn Over Europe 2013

Trieste (TS) - Trieste è stata inclusa, quale unica data italiana, nel tour mondiale che vedrà i Kamelot in viaggio durante tutto il 2013 tra il Giappone, l'America Latina, gli Stati Uniti e l'Europa: la band si esibirà al Teatro Miela il 21 novembre. L'evento è promosso da Trieste Is Rock, maggior informazioni su www.triesteisrock.it. Le prevendite per il concerto verranno annunciate a breve.

I Kamelot sono una delle band più chiacchierate dell'ultimo decennio. La crescita artistica della band di Tampa, la loro proporzionale scalata alle classifiche mondiali e, di conseguenza, l'aumento esponenziale dei loro fans, anche grazie alla loro partecipazione ai più prestigiosi festival europei (Wacken, Balingen, Sweden Rock Festival), hanno trasformato la band di Thomas Youngblood in una vera e propria multinazionale della musica.

L'abbandono, qualche anno fa, del cantante Roy Khan, considerato figura iconica della band, avrebbe potuto gettare gran incertezza sul futuro del combo americano, se non addirittura decretarne la fine artistica, ma dopo una breve parentesi con Fabio Lione (il vocalist dei nostrani Rhapsody of Fire) la svolta con l'entrata del talentuoso Tommy Karevik (già ammirato a Trieste con i suoi Seventh Wonder). Il vocalist svedese è stato capace di cogliere con gran maestria la pesante eredità di Khan, riuscendo nell'impresa di non farlo rimpiangere tra i fans, anche grazie al loro ultimo capolavoro discografico : "Silverthorn".

Il decimo album della loro discografia, graditissimo ritorno alle sonorità del passato, è balzato, in poco tempo, in testa alle charts mondiali, alle classifiche di merito della stampa specializzata ed alle preferenze dei fans, anche grazie alle prestigiose collaborazioni delle favolose cantanti Elize Ryd (Amaranthe) e Simone Simons (Epica). Le atmosfere introspettive, gli elaborati arrangiamenti, i testi mai banali, le composizioni molto armoniose e melodiche contribuiscono da anni, a creare una speciale formula musicale vincente con la quale i Kamelot riescono, in un colpo solo, ad accontentare i fans dediti al Prog Metal, al Power, al Symphonic ed al Gothic Metal.

La data triestina (non solo unica italiana ma anche delle vicine Austria, Slovenia e Croazia) verrà probabilmente inclusa nelle registrazioni del loro prossimo DVD live, seguito del fortunatissimo "One Cold Winter Night" registrato ad Oslo. Ulteriore motivo per rendere la serata triestina del 21 Novembre un'occasione imperdibile per entrare, per una sera, nel Regno dei Kamelot.


INFO/FONTE: Associazione Trieste Is Rock

Leggi le Ultime Notizie >>>