Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 07 Marzo 2013

Bookmark and Share

Festival Pianistico al Miela: Valeria Vetruccio interpreta Gershwin e la musica leggera italiana

Valeria Vetruccio

Trieste (TS) - Nell'ambito del 6° Festival Pianistico Internazionale, sabato 9 marzo alle ore 21, al Teatro Miela di Trieste, Valeria Vetruccio proporrà al pubblico in sala un programma diverso dal solito e dedicato anche alla musica italiana. Si inizierà con musiche d’oltreoceano ascoltando brani di Gershwin, anche nella trascrizione pianistica e virtuosistica di Earl Wild, mentre nella seconda parte si darà spazio alla musica italiana con le rivisitazioni di Giancarlo Cardini di canzoni di musica leggera (G.Paoli e D'Anzi) e con le elaborazioni pianistiche della stessa Valeria Vetruccio (Domenico Modugno, Mia Martini, Buti, Piovani, Martino e Rabagliati).

Leccese di nascita, si è diplomata al Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Ha debuttato all'estero all'età di 17 anni e da allora ha avuto una carriera intensa e brillante, registrando anche il tutto esaurito nell'aprile 2012 al Carnegie Hall per il suo concerto n.5 di Beethoven sotto la direzione del M° John Rutter.

The Wall Street Journal l’ha definita “un’avvincente combinazione di vitalità e precisione tecnica”, qualità che ha sempre dimostrato ad ogni suo concerto.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Teatro Miela/Bonawentura

Leggi le Ultime Notizie >>>