Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 04 Marzo 2013

Pagine dal romanticismo francese per lo straordinario Ensemble di fiati Initium

Ensemble Initium (foto © Fabrice Rousson)

Monfalcone (GO) - Il cartellone musicale di marzo del Teatro Comunale di Monfalcone si apre, giovedì 7 marzo alle ore 20.45, con il concerto dell’Ensemble Initium, straordinario ensemble di fiati (composto da 10 elementi: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 corni e 2 fagotti), formatosi a Parigi alla scuola di Maurice Bourgue e vincitore del Concours Européen de Musique d’Ensemble.

Il programma del concerto, realizzato in coproduzione con Gli Amici della Musica di Padova ed in collaborazione con il Palazzetto Bru Zane - Centre de Musique Romantique Française di Venezia, raccoglie alcune importanti pagine della letteratura cameristica francese per fiati: la Petite Suite Gauloise op. 90 di Théodore Gouvy, compositore romantico diviso fra Francia e Germania, ma anche pagine di George Enescu, di André Caplet (la Suite Persane, suggestiva partitura dalle impressioni esotiche basata su alcune melodie persiane reperite dal giovane Caplet in uno studio etnomusicologico) e di Vincent d’Indy: tutte opere che all’epoca furono proposte dalla "Société moderne d’instruments à vent".

Fondato nel 2005 all’interno del Conservatorio di Parigi, nella classe di musica da camera di Maurice Bourgue, l’Ensemble Initium è un ottetto a fiati formato da giovani musicisti che si sono perfezionati nella pratica del proprio strumento con i migliori esponenti odierni della scuola francese dei legni e degli ottoni; come formazione a geometria variabile, si esibisce con un organico dal trio al decimino e si associa talvolta a strumenti ad arco per esplorare un repertorio raro.

L'Ensemble ha avviato un importante lavoro di trascrizione di opere romantiche e moderne che gli permette di interpretare compositori diversi quali Mendelssohn, Brahms, Wagner, Bizet, Grieg, Satie, Prokof’ev, De Falla e altri ancora.
La prima registrazione dell’Initium, dedicata alle opere con strumenti a fiato di George Onslow, è stata unanimemente elogiata dalla critica e salutata come “choc” dalla rivista “Classica”.

Raramente si riserva alla musica da camera un posto centrale nella storia della musica romantica. Il genere si situa fra due “estremi”: la musica sinfonica – con la potenza della sua orchestra e la varietà della sua tavolozza di colori – e la musica intima dei pezzi solistici. Nell’Ottocento persiste tuttavia in Francia una produzione di musica da camera che soddisfa una richiesta proveniente dai salotti musicali alla ricerca di opere contemporanee per accompagnare il repertorio viennese, opere che si riallacciano a una tradizione musicale francese nata alla fine del Settecento: quella della sinfonia concertante, finalizzata a mettere in luce più strumentisti solisti.

I biglietti per il concerto sono in vendita presso: Biglietteria del Teatro Comunale (tel. 0481 494 664, da lunedì a sabato, ore 17-19), Ticketpoint di Trieste, Libreria Antonini di Gorizia, ERT di Udine e on line sul sito www.greenticket.it. La Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.


INFO/FONTE:
Teatro Comunale di Monfalcone
Ufficio Programmazione e Comunicazione
tel. 0481 494 369 / fax 0481 494 352
teatro@comune.monfalcone.go.it
www.teatromonfalcone.it

Leggi le Ultime Notizie >>>