Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 30 Gennaio 2013

Bookmark and Share

LEG: lo storico William Klinger presenta il libro "Caccia a Tito. Operazione Rösselsprung"

Lo storico William Klinger

Gorizia (GO) - È dedicata a un’operazione non molto nota della Seconda guerra mondiale la nuova uscita editoriale nella collana BAM – Biblioteca d’arte militare della LEG – Libreria Editrice Goriziana: il libro "Caccia a Tito. Operazione Rösselsprung – Maggio 1944" di David Greentree fa, infatti, riferimento all’operazione dal nome in codice Rösselsprung (“mossa del cavaliere”) con la quale nel 1944 i tedeschi avevano pianificato di catturare Tito, vivo o morto. Il nuovo volume (il numero 31 della collana BAM) verrà presentato venerdì 1° febbraio 2013 alle 18 alla Libreria Editrice Goriziana (corso Verdi 67, Gorizia) dallo storico William Klinger.

Il 25 maggio 1944, 800 uomini appartenenti al 500° battaglione paracadutisti SS furono lanciati su Drvar, una città oltre le linee nemiche nella Bosnia nord-occidentale. L’obiettivo dell’operazione era quello di catturare Tito nel suo rifugio sulle montagne, con un audace assalto condotto per mezzo di alianti che avrebbero sbarcato nell’area una forza di paracadutisti, il cui compito sarebbe stato resistere fino all’arrivo, il giorno seguente, delle forze di terra per completare la missione. Ma Tito riuscì a fuggire dal suo nascondiglio, mentre i paracadutisti subivano il violento contrattacco dei partigiani. Completo di rare fotografie, mappe e illustrazioni originali, il libro racconta la storia dell’incursione e analizza gli errori tattici e informativi che determinarono l’insuccesso dei paracadutisti.

William Klinger, nato a Fiume nel 1972, ha studiato a Klagenfurt e Trieste; ha compiuto studi di specializzazione alla Central European University di Budapest e conseguito il dottorato all’European University Institute di Firenze con una tesi intitolata “Negotiating the Nation: Fiume, from Autonomism to State Making 1848-1924”. Il suo libro "Germania e Fiume" (2011) si basa sulla documentazione d'archivio reperita a Londra nel contesto della ricerca dottorale. Nel 2009 ha pubblicato un primo lavoro sull'Ozna, apparso sulla rivista Fiume e dal quale è derivato il libro "Il terrore del popolo: storia dell’Ozna, la polizia politica di Tito" (Edizioni Italo Svevo, 2012).


Informazioni:
LEG – Libreria Editrice Goriziana
tel: 0481.539210
eventi@leg.it
www.leg.it

Leggi le Ultime Notizie >>>