Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 03 Dicembre 2012

Bookmark and Share

Con il “Mercatino dell'Avvento”, dal 6 al 9 dicembre, a Muggia è già Natale

Muggia

Muggia (TS) - A Muggia, dal 6 al 9 dicembre è già Natale. Forte del successo del Mercatino di Natale sulla falsariga dei "ChristKindMarkt" già promosso nel 2010 e che era piaciuto molto soprattutto per la qualità delle proposte, torna quest'anno in piazza Marconi e piazzetta Galilei il “Mercatino dell'Avvento” con produzioni artistiche, artigianali e prodotti gastronomici dall'Austria. A dicembre a Muggia si potrà nuovamente respirare il clima e scoprire la tradizione dei mercatini del Centro-Nord Europa.

Il Mercatino di Natale nella cittadina istroveneta si terrà dal 6 al 9 dicembre abbracciando quindi anche una festività molto amata a Trieste come quella dedicata a San Nicolò, manifestazione verso la quale non intende porsi in concorrenza, ma piuttosto si prefigge di ampliare l'offerta rivolta ai residenti e ai turisti, allargando la tradizionale fiera triestina anche al resto del territorio, il Muggesano e il litorale.

Nella giornat di San Nicolò ci sarà una particolare sorpresa per i bambini: il Santo li attenderà alle ore 16.00 in Piazza Marconi su una carrozza a cavalli per donare loro degli omaggi offerti dal Milan Club Muggia in collaborazione con ViviMuggia. L'intento degli organizzatori dell'ASECOT di Muggia è infatti quello di incentivare l'offerta commerciale e turistica offrendo un valido strumento per rilanciare la proposta del commercio locale e al contempo regalare nuove e ulteriori occasioni per l'incremento del turismo a Muggia. A rendere più suggestivo il Mercatino sarà la presenza degli alberi di Natale con certificazione provenienti dalle località carinziane intervenute e la particolare e suggestiva illuminazione, del tutto naturale ed ecosostenibile.

Non macherà naturalmente la presenza delle bande locali e di musicisti muggesani e triestini particolarmente apprezzati anche all'estero.

L'apertura del Mercatino dell'Avvento di Muggia sarà allietata dalla presenza in piazza del Coro di Pörtschach am Wörther See che si esibirà in occasione del taglio del nastro previsto per giovedì 6 dicembre alle ore 18.00 alla presenza dell'Assessore Regionale alle Attività Produttive, Federica Seganti e delle Autorità Muggesane.

La serata proseguirà alle ore 19.00 in Corso Puccini con l'esibizione di Sergio Iacobucci in un programma musicale anni Sessanta e si concluderà alle 21 con il concerto che segna il debutto degli One for the Road (Stefano Franco – voce e tastiere, Sophie Gei - voce, Lorenzo Fonda - batteria e Giuliano Tull - sax) che si esibiranno in piazza Marconi spaziando da brani propri al blues, jazz e rock'n'roll rigorosamente interpretati a due voci.

Venerdì 7 dicembre alle ore 20.30 sarà di scena la band dei Bush Doctorz, quartetto reggae che si basa sulla forza ipnotica della sezione ritmica composta da Sandro Spirale Perosa, Furio Blackhearted Man e Paolo Pino Bonivento, sulla creatività instancabile della chitarra e sulla potente vocalità di Franco “Toro” Trisciuzzi.

Sabato 8 dicembre alle ore 19 in piazzetta Galilei saranno di scena i 4 Pampels & Friends e a seguire alle ore 21.00 in piazza Marconi si esibiranno i Due per cento, formazione composta da Toni Damiani e Sergio Iacobucci con un repertorio musicale anni Settanta e Ottanta, mentre a chiudere la manifestazione domenica 9 dicembre alle ore 18.00 in Piazza Marconi sarà la Mike Sponza & Matej Kuzel Blues Convention con special guest Matej Kuzel, astro nascente del jazz balcanico, sassofonista energico e di classe. Laureato alla Jazz University di Klagenfurt, Matej interpreta il blues in modo moderno e dinamico, fornendo il giusto sound alle composizioni e agli arrangiamenti di Mike Sponza.

“Da tempo – spiega il Presidente di Asecot Muggia, Paolo Cigui - esiste un legame molto stretto con i nostri omologhi carinziani e in questo periodo di Festività ci è sembrato opportuno e naturale allargare le nostre attività, abbracciando le culture e tradizioni delle aree contigue, in base a una collaborazione già avviata e che quest'anno vogliamo rinverdire. Metteremo in mostra le tradizioni locali circondandole dalle tradizioni e dalle specialità degli amici carinziani che parteciperanno alla manifestazione con i propri prodotti tipici, rappresentando con le proprie specialità il loro territorio. Avremo ospiti dall'Austria e in particolare dalla Carinzia (dall'antica capitale San Veit). Più che di commercianti, parleremmo piuttosto di artigiani e artisti provenienti da quel territorio",

In mostra ci saranno le decorazioni tipiche delle festività natalizie ammirate ai mercatini di Natale austriaci, ma anche dolci tipici, pane speciale, salumi (prosciutto e speck) artigianali, birra biologica, grappe originali alla frutta. Saranno inoltre presenti artisti intagliatori e scultori che realizzeranno mosaici e decorazioni artistiche in legno, pietra e metalli. I visitatori potranno godere di dimostrazioni del lavoro effettuato dagli artigiani presenti secondo le tecniche più tradizionali, dal ferro battuto a mano alla realizzazione di ceramiche alla mostra di oggetti antichi e delle opere della tradizione artigiana e rurale provenienti da Monaco di Baviera.

Ma saranno naturalmente i piatti tipici e i dolci tradizionali a farla da padrone come nella tradizione del periodo dell'Avvento, a cominciare dai penettoni artigianali.

Di sicuro effetto, le candele profumate, i gingilli e le decorazioni natalizie, le opere degli scultori come le stauine del presepe in legno che si ammirano sui banchi dei Mercatini di Gesù Bambino e dei decoratori da Vienna. Teatro della manifestazione saranno la centralissima piazza Marconi e l'attigua piazzetta Galilei, che ospiteranno le caratteristiche casette di legno tipiche della tradizione natalizia dei ChristkindMarkt debitamente illuminate. Non mancherà, data la particolare attenzione riservata al comparto locale, con la presenza di operatori del Carso, che esporranno e metteranno in vendita formaggi caprini e specialità ovine.

Saranno presenti in particolare le Aziende agricole Nicolini, Lenardon, Scheriani e Leuz (con le proprie produzioni di vino e olio).

Ampio spazio verrà riservato naturalmente ai ristoratori locali che serviranno vin brulè e varie specialità della zona. Immancabile e imprescindibile sarà l'apporto delle Compagnie del Carnevale Muggesano.

Considerato il particolare periodo, legato ai festeggiamenti per San Nicolò, sono previste numerose iniziative per i bambini, con animazione, castagne e dolci. E' previsto il coinvolgimento delle scuole cittadine, con incontri, animazione e visite a tema.

Nella giornata di venerdì, sia la mattina che il pomeriggio, si assisterà a visite da parte delle scolaresche che potranno apprezzare le dimostrazioni delle lavorazioni artigiane del ferro battuto.

Tra gli stand istituzionali, spicca quello dell'Associazione micologica AMD Bresadola Sezione di Muggia i cui soci saranno presenti per divulgare la conoscenza dei funghi in modo da assicurane un consumo consapevole e sicuro grazie a informazioni dettagliate e supporti informativi. E previsto lo svolgimento di incontri dedicati alla parte scientifica e alla degustazione.

"Lo spirito che ci muove – conclude Cigui – è quello dello scambio transfrontaliero, ospitando oggi gli amici delle terre contigue con l'obiettivo di essere presenti in maniera continuativa con le nostre specialità e con una vetrina dei produttori e delle produzioni locali (vino e olio in primis) nei mercati organizzati oltreconfine".

La manifestazione è promossa dall'associazione dei pubblici esercizi di Muggia in collaborazione con il Comune di Muggia – Assessorato al Commercio e Turismo e con il sostegno di Turismo Fvg e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorato alle Attività Produttive che l'associazione – senza scopo di lucro – ringrazia per l'apporto e la sensibilità dimostrata.

La casette di legno saranno aperte giovedì dalle ore 15.30 alle ore 22.00, venerdì e sabato dalla ore 11.00 alle ore 22.00 e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Leggi le Ultime Notizie >>>