Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 19 Luglio 2007

Bookmark and Share

L'artista Franck Bouroullec fra gli ospiti de “I nostri Angeli”. Inviti gratuiti al TiketPoint

il performer Franck Bouroullec

Trieste (TS) - Anche il performer francese Franck Bouroullec sarà ospite, sabato 21 luglio a Trieste, della IV Serata Speciale “I Nostri Angeli” 2007, cerimonia di premiazione del premio giornalistico Marco Luchetta, condotta da Franco Di Mare ed Eleonora Daniele sul palcoscenico della splendida piazza Unità d’Italia (inizio ore 21). Franck Bouroullec è noto in tutta Europa per le sue painting-performances, vere e proprie estemporanee di pittura che realizza, in diretta davanti al pubblico, su enormi pannelli. Sul palcoscenico del premio Luchetta saranno accoglierà appositamente installati al centro della Piazza saranno il simbolico pentagramma sul quale l'oneman-show francese comporrà la sua appassionata sinfonia per immagini. Ospiti musicali attesissimi: il vincitore di Sanremo 2007, Simone Cristicchi, e la band degli Stadio, formazione di riferimento sulla scena del pop-rock d’autore italiano. Grande protagonista di questa stagione musicale, dopo l’importante esperienza teatrale con la spettacolo “Centro di igiene mentale”, Simone Cristicchi, è ripartito con il suo nuovo tour estivo, “Dall’altra parte del cancello”, per portare la musica del suo nuovo album in molte città e festival italiani. E Trieste sarà una tappa davvero speciale, visto che la città rappresenta un riferimento significativo per la ‘poetica d’impegno’ sviluppata da Cristicchi attraverso il progetto sul disagio mentale, confluito nella canzone presentata al Festival di Sanremo, “Ti regalerò una rosa”. Gli Stadio hanno firmato successi per, e con, Vasco Rossi, Laura Pausini, Irene Grandi, Patty Pravo, Lucio Dalla, Luca Carboni e Francesco Guccini.
SI COMUNICA CHE GLI INVITI GRATUITI PER PARTECIPARE ALLA 4ª SERATA SPECIALE “I NOSTRI ANGELI” IN PIAZZA UNITA’ SONO DISPONIBILI, FINO AD ESAURIMENTO, PRESSO TICKET POINT TRIESTE. L’EVENTO ANDRA’ IN ONDA SU RAIUNO MARTEDI’ 24 LUGLIO IN SECONDA SERATA.
Nato per riportare l’attenzione verso gli operatori dell’informazione, italiani e stranieri, che si distinguono nella sensibilizzazione per i valori di solidarietà, salvaguardia e tutela dei bambini vittime di ogni forma di violenza, ideato nel nome e nel ricordo dei quattro giornalisti triestini – Marco Luchetta, Alessandro Ota, Dario D’Angelo e Miran Hrovatin - uccisi tredici anni fa a Mostar e a Mogadiscio, il premio Luchetta è promosso dalla "Fondazione Luchetta, Ota, D'Angelo, Hrovatin per i bambini vittime della guerra" con la RAI – Radio-televisione italiana, con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana e con il patrocinio del Ministero delle Comunicazioni. Ospiti della serata, dunque, saranno innanzitutto i vincitori del Premio Luchetta 2007: Sabina Fedeli (TG5 Terra!) per il servizio “Il delitto d’onore in Palestina” nella sezione Tv, Barbara Schiavulli (free-lance) che ha firmato la corrispondenza pubblicata sull’Espresso “Le mille guerre di Baghdad”, e ancora Michael Howard di The Guardian, vincitore nella sezione “Dario D’Angelo” riservata a testate di carta stampata europea, Silvio Giulietti (Rai TG2) e Fulvio Gorani (TG2 Dossier), vincitori della sezione “Alessandro Ota” per le migliori immagini, Yannis Kontos (agenzia Grazia Neri), vincitore nella sezione “Miran Hrovatin” per la migliore fotografia. A premiare i vincitori, in rappresentanza della giuria del premio Luchetta, sarà la presidente Angela Buttiglione, direttore del TGR Rai. Al Premio Giornalistico Marco Luchetta 2007 sono pervenute corrispondenze dai fronti ‘caldi’ di ventisei Paesi del mondo, intorno ad eventi, realtà e alle prime linee di conflitti che spaziano dall’Europa, all’Asia, dal Medio Oriente al continente africano, e che raccontano di guerre e scontri etnici, dell’infanzia minacciata e violata, così come di quegli angoli del mondo, dalla Mongolia al Vietnam, che sembravano dimenticati o che non facevano più ‘notizia’.
Coordinata dalla presidente Angela Buttiglione, direttore del TGR Rai, la giuria del Premio Giornalistico Marco Luchetta 2007 è composta dal vicedirettore TG1 Rai Fabrizio Ferragni, dal direttore TG2 Rai Mauro Mazza, dai direttori del Piccolo Sergio Baraldi, del Messaggero Veneto Andrea Filippi e del Primorski Dnevnik Bojan Brezigar, dal direttore di Sky TG 24 Emilio Carelli, Simone Cristicchidal vicedirettore TG5 Mediaset Toni Capuozzo, dal direttore della Nazione Francesco Carrassi, dal giornalista e scrittore Pino Aprile, dal capo ufficio corrispondenza Rai di Mosca Sergio Canciani, dal curatore e responsabile TG 3 Rai “Primo piano” Onofrio Dispenza e dall’editorialista Fulvio Molinari, segretario di giuria.
Ulteriori informazioni sul sito www.premioluchetta.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>