Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 27 Novembre 2012

Bookmark and Share

Conto alla rovescia per il via della rassegna didattico-creativa "Magic"

Magic

Udine (UD) - Inaugura il 30 novembre la rassegna didattico-creativa Magic, Mesteri Artistici per Giovani Innovatori e Creativi. L’iniziativa, nata per CibArti, recupera l’idea che tutte le arti, oggi più che mai, contano anche in termini di crescita personale e di un "saper fare", di un mestiere. Ecco che in un periodo critico determinato dai tagli alla cultura il Comune di Udine dimostra con questa iniziativa di sostenere, insieme alle maggiori associazioni culturali della città, la cultura come un valore essenziale, oggi e per il futuro.

Le varie esperienze didattiche, creative e promozionali sono unite da un fil rouge rappresentato da cinque momenti dedicati alla città, la prima di queste è la città del nutrimento. E sarà proprio l’arte come nutrimento per i giovani e per la città il tema dei due eventi che venerdì renderanno Udine e Carlino Magic! Il via alle 10 per nutrirsi con una colazione d’arte al panificio-pasticceria Il Fornaio di Purinan (via del Gelso, 2) insieme a Giovanni Morbin e la sua azione “La Quarta settimana”: distribuzione gratuita di pane fatto arte per iniziativa di neo associazione culturale. L’azione parte dal concetto che senza cultura, non si mangia, o non si mangia a lungo. Il cibo, prima che alimento è un fatto di civiltà, un fatto culturale, ed i problemi del corpo non sono da separarsi da quelli della mente.

Attraverso una delle pratiche materiali più radicate, la panificazione, produce in serie calchi del volto in forma di pagnotte e le distribuisce, “mettendoci la faccia”, gratuitamente alla gente che consumerà l’opera-volto capovolgendo così il ruolo dell’artista, perché l’opera la farà il pubblico mangiando.

Alle 18, per l’inaugurazione ufficiale di Magic, l’associazione Absoluteville ci introdurrà, al Friuli Future Forum, David Ymbernon, un artista visivo, trasgressivo, creativo, intrepido e d’immaginazione debordante. Nutrirà gli occhi con la sua Poesia Visuale Culinaria (Premio Nacional de Acciones Artísticas) utilizzando la cucina come fonte d’ispirazione, servendosi del linguaggio delle arti per cucinare in diretta. Nato a Igualada (Barcellona), ha partecipato a diversi festival internazionali in discipline come magia, poesia, pittura, arti sceniche e cucina. La sua poesia visuale culinaria si realizza in uno spazio dove niente è quello che sembra essere: una rappresentazione che consiste nel cucinare un piatto in cui gli ingredienti utilizzati non hanno più una relazione tra contenuto e contenente, dove da un uovo può uscire di tutto tranne che un uovo, da una banana una salsiccia e così via. Si potrà seguire l’evento anche dallo schermo montato per l’occasione nella Galleria Bardelli. Tutto questo è gratuito, tutto questo è Magic!

Tutte le informazioni relative alle modalità di partecipazione si trovano pubblicate sul sito www.magicudine.it. Per informazioni scrivere a info@magicudine.it, agenziagiovani@comune.udine.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>