Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 20 Novembre 2012

Bookmark and Share

Alla Libreria Minerva si presenta il volume “Stelio Crise. Il bibliotecario curioso”

Stelio Crise

Trieste (TS) - Mercoledì 21 novembre alle ore 18 alla Libreria Minerva il prof. Roberto Costa Longeri presenterà, assieme a Luigi Milazzi, già presidente Unesco Trieste, il suo ultimo libro intitolato “Stelio Crise. Il bibliotecario curioso” (Ibiskos Editrice Risolo, € 10).

Crise, nato a Trieste nel 1915, morto nel 1991, è stato bibliotecario e grande innovatore del sistema bibliotecario, organizzatore culturale entusiasta e appassionato, intellettuale, scrittore e critico, cultore di libri. Fu amico di Saba, Marin, Giotti, Stuparich, Anita Pittoni e di Stanislaus, fratello di Joyce, e in contatto con tanti intellettuali di passaggio a Trieste come Gatto, Montale, Bacchelli, Ungaretti, Dos Passos, Sereni, Pasolini, Piovene, Bo, Pampaloni, Scheiwiller. Per oltre vent'anni scrisse per la Terza pagina de Il Piccolo, recensendo le novità librarie e analizzando la vita culturale e sociale triestina. Recentemente è stata intitolata a suo nome la Biblioteca Statale di Trieste.

Roberto Costa Longeri ha partecipato alla Resistenza nelle file di Giustizia e Libertà. E’ professore emerito della Facoltà di Architettura di Trieste. Si è impegnato in Africa e nella cooperazione allo sviluppo nei Balcani. E’ stato consigliere alla provincia di Trieste. Nel 2000 è stato medaglia d’oro del Presidente della Repubblica ai benemeriti della scienza e della cultura.

“Questo contributo di Costa a far rivivere Stelio Crise così come noi abbiamo avuto la fortuna di conoscere e di frequentarlo” scrive Milazzi nella prefazione al libro “mi consente di rinnovare la mia riconoscenza a Stelio Crise, per la sua amicizia, per la generosità del suo giudizio e della sua stima e per tutti i preziosi suggerimenti e consigli di cui ho potuto fare tesoro".

Leggi le Ultime Notizie >>>