Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 14 Novembre 2012

Bookmark and Share

"Colei che sola a me par donna": al Gopcevich si parla di clausura e missioni, di religiose e beate

Colei che sola a me par donna

Trieste (TS) - Secondo appuntamento - giovedì 15 novembre, alle ore 17.30, alla Sala “Bazlen” di Palazzo Gopcevic (via Rossini 4, pianoterra) - con gli incontri di approfondimento su temi femminili legati alla mostra “Colei che sola a me par donna - Femminilità tra letteratura e vita quotidiana nell’Umanesimo” organizzata dal Comune di Trieste-Assessorato alla Cultura-Servizio Biblioteche Civiche al Museo Petrarchesco Piccolomineo di via Madonna del Mare 13.

Questo secondo incontro prevede l’intervento di Giovanna Paolin, docente di Storia di Genere all’Università degli Studi di Trieste che ha recentemente pubblicato un importante contributo dal titolo “I luoghi delle donne. Clausura / missioni” nel volume curato da Antonio Autiero e Marinella Perroni “Anatemi di ieri, sfide di oggi. Contrappunti di genere nella rilettura del concilio di Trento”.
La prof.ssa Paolin presenterà per l’occasione una relazione dal titolo “I sentieri di “altre” donne: le religiose e le beate” con riferimento a quante nel Quattrocento, discostandosi da un destino matrimoniale, per scelta o per obbligo familiare, votarono la propria esistenza alla spiritualità.

Il calendario proseguirà poi giovedì 22 novembre con Francesca Tesei, conservatrice dei Civici Musei di Udine, che parlerà del corredo figurativo dei cofanetti della “Bottega degli Embriachi” (di cui era stato esposto nel concluso allestimento a Palazzo Costanzi uno splendido esemplare di proprietà dei Civici Musei di Storia e Arte di Trieste).

Si ricorda che in occasione della conferenza al Gopcevic la consueta visita guidata del giovedì pomeriggio (ore 18) al Museo Petrarchesco sarà sospesa.

Le visite guidate, curate da Cristina Fenu e Alessandra Sirugo, proseguiranno invece normalmente nella mattinata di sabato, alle ore 11.15.
La mostra “Colei che sola a me par donna” prosegue intanto in via Madonna del Mare fino al 5 gennaio 2013, con orario da lunedì a sabato 9-13; lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì anche al pomeriggio dalle 15 alle 19.

Info: tel. 040-675.8184, 040-675.8277, posta: museopetrarchesco@comune.trieste.it, www.museopetrarchesco.it.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>