Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Spettacoli > Teatro > Friuli Venezia Giulia > PN > SACILE, POLCENIGO

Bookmark and Share

GLI “ANNIVERSARI” AL CENTRO DELLA NUOVA EDIZIONE DI “A TAVOLA CON…” DEL PICCOLO TEATRO DI SACILE

banchetto rinascimentale

Nell’anno dell’Anniversario per il suo Cinquantesimo, il Piccolo Teatro Città di Sacile coglie l’occasione per aggregare in un progetto anche altre importanti ricorrenze di questo 2019: i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e i 2200 dalla fondazione della città romana di Aquileia, che troveranno posto nel nuovo calendario del format “A Tavola con”, promosso dall’Associazione insieme all’Accademia italiana della Cucina e giunto ormai alla sua quarta edizione. Dal 15 al 29 giugno quattro eventi segneranno l’agenda di questo percorso, che dal territorio pordenonese allargherà lo sguardo verso un orizzonte internazionale: in Francia, grazie alla collaborazione culturale attivata attraverso il gemellaggio con la citta di La Réole, in Aquitania, e in Slovenia, in sinergia con l’Associazione di cultura francese “Peter Martinc” di Capodistria. Enti che si sommano agli altri partner di questo progetto sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Fondazione Friuli, con il patrocinio e contributo dei Comuni di Sacile e di Polcenigo e la partecipazione di Banca di Cividale, che sostiene annualmente il programma di attività culturali del Piccolo Teatro. Di rilievo la presenza fattiva di molte altre Associazioni regionali, tra le quali l’Associazione Musica Pura, l’UTE di Sacile e Altolivenza, l’Associazione Cuochi FIC Pordenone oltre al gruppo teatrale La Bottega di Concordia Sagittaria e, novità di questa edizione, il Consorzio Apicoltori della provincia di Pordenone. Interessanti anche i due media partner del percorso, Radio Palazzo Carli e Radio Koper-Capodistria, che seguiranno da vicino tutti gli eventi.
Ormai consolidato lo schema del progetto, costruito intorno a conferenze-spettacolo a due voci su temi di storia e arte abbinati alla cultura della tavola, grazie alla presenza di studiosi ed esperti accademici, il tutto accompagnato da brevi performance (spesso costruite appositamente per l’occasione) di teatro o musica. Al termine, un aperitivo-degustazione curato come sempre dai sommelier di BlackTai con i vini di Piera Martellozzo e le prelibatezze offerte quest’anno dalla pasticceria e cioccolateria Crema&Cioccolata di Fiume Veneto e dalla Latteria di Taiedo.
“A Tavola con… Speciale Anniversary” comincia sabato 15 giugno a Palazzo Salice di Polcenigo entrando subito nel vivo del 50^ anniversario del Piccolo Teatro, celebrato appunto nel 2019, in abbinata al mezzo secolo di vita della Delegazione di Pordenone dell’Accademia della Cucina, festeggiato nel 2018. Il titolo dell’incontro “50 anni di gusto in teatro e a tavola” sarà sviluppato da Chiara Mutton, presidente della Compagnia sacilese, e da Erica Martin, ricercatrice storica ed accademica di Pordenone, per ripercorrere mode, passioni e gusti attraverso i menu delle cene accademiche, recentemente raccolti in un volume, e sulle tavole del palcoscenico. Nell’occasione dell’evento, sarà aperto al pubblico nel pomeriggio il Museo dell’Arte Cucinaria di Polcenigo, con possibilità di visita guidata alle ore 17.00 a cura dell’Associazione Cuochi FIC Pordenone. Al temine, un programma musicale per voce e pianoforte con il soprano Francesca Paola Geretto e il maestro Eddi De Nadai sul tema “Il Teatro all’Opera”.
Seconda tappa, quella dedicata a Leonardo da Vinci, morto ad Amboise sulla Loira nel 1519: questo anniversario sarà abbinato al tema del Rinascimento a tavola, tra Francia e Italia, grazie alla presenza di Émilie Cousin, Maestra di Cucina a Bordeaux nel prestigioso Lycée d’Hôtellerie et de Tourisme de Gascogne. La sua conferenza “A Tavola in Francia all’epoca di Leonardo” sarà presentata in due occasioni: a Capodistria venerdì 21 giugno, nella Sala di lettura Fulvio Tomizza della la Biblioteca centrale Sre?ko Vilhar, in tandem con la relazione sul “Rinascimento in cucina” condotta a due voci da Diego Paschina e Alida Rova Ponte della Delegazione Accademica di Muggia-Capodistria, e quindi a Sacile a Palazzo Ragazzoni sabato 22 giugno insieme a Paolo Quazzolo, docente di Storia del Teatro all’Università di Trieste, che parlerà di Leonardo “maestro di cerimonie” grazie alla ricostruzione della “Festa del Paradiso” da lui allestita a Milano nel 1490 per le nozze di Gian Galeazzo Sforza con Isabella d’Aragona. Conclusione affidata agli attori del Piccolo Teatro per un reading originale da “favole e facezie” di Leonardo interpretate a leggio.
Ultimo appuntamento sabato 29 giugno ancora a Sacile, ma nell’Ospitale di San Gregorio, per omaggiare i 2200 anni dalla fondazione di Aquileia, sorta come colonia romana nel 181 a.C. Cibo e teatro al centro di questo evento, grazie a due studiose ospiti: l’archeologa Raffaella Bortolin, autrice di una pubblicazione sull’uso del miele nell’antichità, da cui trarrà alcuni temi sull’apicoltura in età romana, e la docente dell’Ateneo di Udine Chiara Battistella, latinista e titolare del corso di Storia del Teatro Antico al DAMS, che tratterà di cibo e banchetti nelle commedie di Plauto. Abbinata a questi temi, una speciale degustazione guidata di mieli curata dal Consorzio Apicoltori Pordenone, e quindi conclusione teatrale con scene dalla commedia “Deux ex machina” di Woody Allen, proposte dalla Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria.

banchetto antica roma

GLI “ANNIVERSARI” AL CENTRO DELLA NUOVA EDIZIONE DI “A TAVOLA CON…” DEL PICCOLO TEATRO DI SACILE
varie

SACILE, POLCENIGO
PN
Orario - Ingresso: 18.00 - ingresso libero
Dal 15/06/19 al 29/06/19

Per maggiori informazioni
Telefono: +39-366-3214668
Email: piccoloteatrosacile@gmail.com
Sito web: http://www.piccoloteatro-sacile.org

Vedi Calendario Spettacoli >>>

in calendario