Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Pordenone Music Festival 2018 - XXIII edizione
Auditorium Concordia e altre sedi
Pordenone e provincia
Dal 30/04/18
al 30/11/18
Filarmonica Bacau (foto Ufficio Stampa Pordenone Music Festival)
Nei suoni dei Luoghi 2018 - XX edizione
varie sedi
Friuli Venezia Giulia, Veneto, Slovenia, Croazia
Dal 04/07/18
al 29/12/18
ArTime Quartet (foto Ufficio Stampa Festival "Nei suoni dei luoghi")
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo - Stagione 2018/2019
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca
Gradisca d'Isonzo
Dal 06/11/18
al 13/04/19
"Alle 5 da me" (foto: Ignacio Maria Coccia) - Ufficio Stampa a.ArtistiAssociati

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Mostre > Friuli Venezia Giulia > GO > Grado

Bookmark and Share

Un alpino in laguna

Locandina evento - (foto Ufficio Stampa progetto "Del conflitto esecrando")

Il 16 giugno alle ore 18.30, nell’ex Cinema Cristallo di Grado, si presenta al pubblico per la prima volta una selezione di immagini provenienti da un fortunoso “recupero” che ha fatto emerge, a quasi cent’anni di distanza, la storia di guerra di Mino Favetti, volontario goriziano del 15/18, nipote di quel Carlo Favetti, noto patriota goriziano, figlio di Pietro proprietario delle cave di Aurisina (fratello di Guido, caduto nel ’16 sul Monte Sei Busi).

Dagli album delle fotografie emerge la figura di un giovane sottotenente degli Alpini, prima sul Miezegnot con la compagnia del capitano Mazzoli e poi, dopo una degenza in ospedale a Belluno, aggregato al Servizio informazioni del Comando militare di Cervignano, con compiti di osservazione e ricognizione del fronte del Basso Isonzo. Nel corso del suo servizio Mino scatta oltre 200 istantanee raccolte in due album, che mostrano per la prima volta in maniera esauriente la vita dei reparti di soldati e marinai delle batterie costiere, da Monfalcone a Grado.

Immagini di cannoni e di artiglieri, ma anche e soprattutto di vita quotidiana nelle paludi del golfo di Grado e di Panzano, sui luoghi dove oggi sorgono le isole naturalistiche della Cona e della Val Cavanata. Le immagini dell’alpino Mino Favetti restituiscono una storia poco nota delle retrovie carsiche, dove non è la pietra a dominare ma l’acqua e le paludi di Grado e del Monfalconese, che costituiscono l’ambiente naturale di cannoni, artiglieri e marinai. Immagini di vita di guerra, in cui però, a sorpresa, emergono curiosi quadretti di “pace”, come gli scherzi tra compagni o l’attenzione verso i tanti cani che i soldati incontrano, “amici” dei combattenti a cui non fanno mancare compagnia e affetto.

La mostra fotografica, a cura di Lucio Fabi e Danilo Morell in collaborazione con l’Associazione storica Cimeetrincee, fa parte di un più ampio progetto dal titolo "Del conflitto esecrando" iniziato nel 2016 per le celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, che dopo Cormons e San Vito al Tagliamento, giunge – e si conclude nel 2018 - a Marano Lagunare, Grado e Cervignano del Friuli, con una amplia proposta che va dall’arte contemporanea, alla mostra storica, allo spettacolo teatrale.


----------


"Del conflitto esecrando"
Un progetto nel Centenario della Grande Guerra
Realizzato con il sostegno e patrocinio di:
Comune di Cervignano del Friuli (Udine)
Comune di Grado (Gorizia)
Comune di Marano Lagunare (Udine)

Promosso da:
Circolo ARCI Cervignano (Cervignano del Friuli, Udine)
Circolo ARCI Eventualmente (Cormons, Gorizia)
Associazione [A] (Marano Lagunare, Udine)
Media Naonis (Pordenone)
Porto dei Benandanti (Portogruaro, Venezia)


GLI ALTRI APPUNTAMENTI DEL PROGETTO:
- MARANO LAGUNARE
Spazio [A] e [B]
09 giugno-1 luglio
Mostra di arte contemporanea DEL CONFLITTO ESECRANDO #3
MARISA BIDESE - RENZO CEVRO-VUKOVIC - GIULIANO MARIAN - ORIETTA MASIN - GIANNI PASOTTI - GIAMMARCO ROCCAGLI;

- CERVIGNANO DEL FRIULI
Chiesa di San Girolamo
12 luglio ore 21.00
Spettacolo teatrale "NON CAPIVAMO", concerto-racconto-immagine dedicato alla guerra degli “ultimi”.
Voce narrante: Giorgio Monte, fisarmonica: Gianni Fassetta

La mostra fotografica di Grado è visibile dalle vetrine dell’ex Cinema Cristallo in viale Dante Alighieri n. 29

INFO/FONTE: Ufficio Stampa progetto "Del conflitto esecrando"

Un alpino in laguna
ex Cinema Cristallo
viale Dante Alighieri, 29
Grado
GO
Dal 16/06/18 al 15/07/18

Per maggiori informazioni
Telefono: +39-3388454492
Email: orietta.masin@alice.it
Sito web: http://www.artecorrente.it

Vedi Calendario Mostre >>>

in calendario