Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Spettacoli > Teatro > Friuli Venezia Giulia > TS > Trieste

Bookmark and Share

Tulsa Ballet - "Master of Dance II"

Tulsa Ballet

Il Tulsa Ballet, ospite al Politeama Rossetti per la prima volta la scorsa stagione, si è aggiudicato – con il suo programma di fine danza contemporanea – di gran lunga il primo posto nella “classifica” degli spettacoli più graditi al pubblico: un’indicazione che lo Stabile non poteva ignorare, dal momento che – a grande richiesta – la compagnia americana ritorna nuovamente in Italia anche nel corso del 2016-2017. Ecco allora che Tulsa Ballet sarà nuovamente protagonista anche a Trieste, con uno speciale programma composto da tre lavori mai presentati prima nel nostro Paese. Si tratta di coreografie di Adam Hougland, David Dawson e Edwaard Liang, tre talenti della generazione emergente che ben rappresentano la multiculturalità e l’inclinazione alla creatività contemporanea della compagnia.

Diretto da 20 anni dall’italiano Marcello Angelini – che ha rafforzato l’identità della compagnia e ne ha coltivato la fama nazionale ed internazionale – il Tulsa Ballet è molto apprezzato per l’equilibrio del suo repertorio che va dai grandi classici del diciannovesimo secolo (che propone ed esegue con grande accuratezza) a lavori innovativi nel campo della danza contemporanea, per l’eclettismo degli stili, e per la rigorosa formazione dei danzatori, i quali, però, conservano allo stesso tempo freschezza, vitalità e curiosità. Gli attuali 29 elementi dell’assieme provengono da 14 Paesi diversi.

Ammireremo la loro impeccabile esecuzione in Cripple and the Starfish, Age of innocence e di A million kisses to my skin. Il primo brano – firmato da Adam Hougland su musiche di Antony and the Johnson – è stato realizzato apposta per dieci danzatori del Tulsa Ballet.
Age of Innocence è invece stato concepito nel 2008 per il Joffrey Ballet, da Edwaard Liang, danzatore e coreografo del New York City Ballet. È un’opera ispirata ai romanzi di Jane Austen e alle donne della sua epoca e indaga le complicazioni del rapporto fra uomo e donna in un mondo che è al tempo stesso storico e fuori dal tempo. Danzato sulle musiche di Philip Glass e Thomas Newman, dà corpo al possente dinamismo della partitura che esalta i danzatori in un lavoro ammaliante e d’atmosfera. Infine, chiuderà lo spettacolo A million kisses to my skin di David Dawson, un lavoro di danza pura per nove ballerini: tre coppie e tre ballerine. Il londinese Dawson vi evoca fin dal titolo il piacere fisico che ogni danzatore sperimenta nelle serate maggiormente felici, calcando il palcoscenico. Una rara sensazione, quasi epidermica, che un artista prova quando, nel corso di una esibizione, tutto torna e funziona a meraviglia. In queste rare circostanze il ballerino si sente libero e può esprimersi senza preoccuparsi di regole o limiti e questo gioioso balletto vuole offrire a coloro che lo interpretano proprio questo senso di libertà estrema.

Tulsa Ballet - "Master of Dance II"
Politeama Rossetti - Sala Assicurazioni Generali
viale XX Settembre, 45
Trieste
TS
Orario - Ingresso: 20.30
Il 23/05/17

Per maggiori informazioni
Telefono: +39-040-3593511
Email: info@ilrossetti.it
Sito web: http://www.ilrossetti.it

Vedi Calendario Spettacoli >>>

in calendario